menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il lancianese Spinelli è il nuovo presidente dell'Unione delle comunità romanès in Italia

Guiderà la più grande federazione culturale romanès nel nostro paese, che mira a sradicare gli stereotipi e promuovere la cultura romanì

Il musicista lancianese Gennaro Spinelli è stato eletto presidente nazionale di Ucri, l'Unione delle comunità romanès in Italia. Lo hanno scelto i membri del consiglio direttivo nella riunione di sabato. 

Spinelli, oltre a essere un musicista di fama internazionale è un attivista rom.

Membri del nuovo direttivo nazionale sono Musli Alievski (vicepresidente) e Giulia Di Rocco (segretaria). Il consiglio direttivo uscente era presieduto da Concetta Sarachella.

L'Ucri è la più grande federazione culturale romanès in Italia, formata da molte associazioni e persone libere che, attraverso la cultura e la meritocrazia, mirano a sradicare gli stereotipi e promuovere davvero la cultura romanì senza nessuno scopo di lucro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È scomparso a 30 anni l'imprenditore della movida Ivan Vaccaro

Attualità

“Mio padre chiamato per il vaccino un mese dopo il decesso”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento