rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Attualità

Cinque impianti sportivi comunali saranno affidati tramite gara europea, che mira anche alla riqualificazione delle strutture

La procedura approvata dalla giunta Ferrara riguarda lo stadio Angelini, il Palatricalle, Pala Colle dell’Ara, lo stadio del baseball e il campo sportivo di San Martino

La giunta comunale di Chieti ha dato il via libera all'avvio della gara europea per la concessione pluriennale relativa a gestione e lavori su cinque impianti sportivi comunali: lo stadio Angelini, il Palatricalle, Pala Colle dell’Ara, lo stadio del baseball e il campo sportivo di San Martino. 

“Procederemo a una gara europea per individuare i soggetti gestori dei nostri impianti maggiori", spiegano il sindaco Diego Ferrara e l’assessore allo Sport Manuel Pantalone.

"Una decisione che sta nel solco dell’opera di rilancio delle strutture sportive comunali - aggiungono - al fine di assicurare la massima funzionalità e fruibilità sia per le associazioni e realtà sportive che operano in città, sia per gli impianti stessi che richiedono continua manutenzione. La scelta di affidare è necessaria a fronte delle difficoltà dell’ente alla gestione diretta a causa delle condizioni di dissesto del Comune, da noi più volte sollevata e anche affrontata avviando importanti sinergie con le compagini sportive esistenti".

"Proprio per rilanciare le strutture abbiamo pensato a degli affidamenti misti, cioè che oltre alla gestione possano consentire lavori di riqualificazione condivisi con la struttura comunale, frutto di quadri economici che saranno posti a base di gara. Per Stadio Angelini, Pala Tricalle, Pala Colle dell’Ara e stadio del baseball si potrà procedere alla rigenerazione delle strutture  precisano Ferrara e Pantalone - per il campo sportivo di San Martino abbiamo previsto anche il completamento. Il primo atto è la delega ad AreaCom, la centrale di committenza regionale, che si occuperà dell’esperimento del bando. Si tratterà di una procedura aperta, una gara unica a cinque lotti, con aggiudicazione con lotti separati, che contiamo di definire al più presto possibile e che comincerà con la stipula dell’atto di delega”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cinque impianti sportivi comunali saranno affidati tramite gara europea, che mira anche alla riqualificazione delle strutture

ChietiToday è in caricamento