rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Attualità Francavilla al Mare

Gada "premia" i dipendenti con una polizza sanitaria per malattie gravi

L'azienda di Francavilla, leader nella distribuzione di dispositivi medici, investe sul welfare aziendale con Intesa Sanpaolo

Leader italiano nella distribuzione di dispositivi medici e nell’erogazione di servizi sanitari integrati, il gruppo Gada si conferma una realtà attenta alla tutela e alla crescita dei collaboratori, quale asset fondamentale per il successo aziendale, per i quali ha infatti stipulato una polizza sanitaria collettiva.

I vertici del gruppo hanno deciso di fornire un concreto supporto ai propri dipendenti garantendo loro la copertura delle spese sanitarie per un ampio spettro di patologie gravi, sia in termini di cura che di prevenzione attraverso visite specialistiche, tramite le soluzioni welfare offerte da Intesa Sanpaolo, e che condivide con il Gruppo Gada i valori etici e sociali del fare impresa nel territorio.

Una polizza sanitaria collettiva per malattie gravi di cui si avvarranno 117 dipendenti suddivisi, tra le varie società del gruppo, tra l’headquarter di Roma e la sede di Francavilla a Mare.

Il gruppo Gada è leader nazionale nella distribuzione di tecnologie medicali innovative per conto di produttori leader mondiali ed offre un’ampia gamma di servizi integrati su misura. Le soluzioni terapeutiche offerte riguardano il trattamento di patologie cardiovascolari, la raccolta e gestione del sangue, la fase pre-analitica di laboratorio, la dialisi, le cure intensive e le aree critiche. Il gruppo vanta una consolidata esperienza anche in ambito servizi, come la gestione dei service per le strutture ospedaliere e l’outsourcing di personale clinico e, attraverso un dipartimento dedicato alla ricerca e sviluppo, è attivo nella produzione di soluzioni per la telemedicina e la tracciabilità e sicurezza in ambito sanitario. Collocata nel centro Italia (con una sede amministrativa a Roma e una commerciale, logistica e di assistenza tecnica in Abruzzo), Gada vanta una storia lunga più di 40 anni.

“Investire nel benessere dei propri dipendenti è un passo fondamentale per un’azienda che considera le sue persone il valore più importante”, dice Tatiana Di Giambattista, hr manager del gruppo Gada, “questa nuova opportunità sottoscritta con Intesa Sanpaolo ci permette di garantire un concreto sostegno sanitario per i nostri dipendenti, aiutandoli nel loro accesso alle cure. Un’opportunità che si aggiunge a tante altre avviate in ambito welfare dal nostro dipartimento risorse umane. La persona è il fine di ogni nostra azione, dal paziente che supportiamo con le nostre soluzioni al dipendente Gada, fulcro e cuore di ogni nostra attività.”

“Riteniamo che il welfare aziendale possa e debba diventare sempre più un elemento di stimolo al sistema produttivo”, aggiunge Roberto Gabrielli, direttore regionale Lazio e Abruzzo di Intesa Sanpaolo, “contribuendo al miglioramento dei risultati aziendali e ad accrescendo il ruolo sociale delle imprese, il benessere della persona e lo sviluppo delle comunità locali. Una consapevolezza condivisa con il gruppo Gada, dove tali valori sono inseriti in una radicata attenzione alla sostenibilità sociale e ambientale e tanto più centrali poiché calati in un ambito delicato e prezioso come quello dei servizi sanitari”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gada "premia" i dipendenti con una polizza sanitaria per malattie gravi

ChietiToday è in caricamento