rotate-mobile
Attualità Casalincontrada

Rafforzati i controlli a Casalincontrada dopo gli ultimi furti, il sindaco ai cittadini: "Non intraprendete iniziative personali"

In una lettera Mammarella rassicura la comunità e invita a segnalare tempestivamente qualsiasi anomalia agli organi preposti

Dopo gli ultimi furti registrati nelle abitazioni e relative pertinenze che hanno generato forte preoccupazione, a Casalincontrada sono stati potenziati i controlli. Ad annunciarlo è stato il sindaco Vincenzo Mammarella.
 
"Desidero rassicurare i cittadini che, grazie all'efficace collaborazione con il prefetto di Chieti, i Carabinieri di Casalincontrada, le forze di polizia locale, recentemente potenziate, e alle telecamere attive sull’intero territorio, stiamo lavorando intensamente per porre fine a questa situazione" scrive il primo cittadino in una lettera rinnovando anche il proprio impegno a relazionarsi con le forze dell'ordine per il benessere e la sicurezza di ogni cittadino.
 
Allo stesso tempo il sindaco invita la cittadinanza "a non intraprendere iniziative personali per far rispettare la legge, ma piuttosto a segnalare tempestivamente qualsiasi anomalia agli organi preposti. Confermo la piena fiducia nelle forze dell'ordine - conclude Mammarella - e confido che, grazie al loro impegno si tornerà presto alla normalità nel nostro amato paese".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rafforzati i controlli a Casalincontrada dopo gli ultimi furti, il sindaco ai cittadini: "Non intraprendete iniziative personali"

ChietiToday è in caricamento