Francavilla al Mare vince il premio “Humana Eco-Solidarity award 2018”

Nel 2017 sono stati raccolti 106.693 chili di abiti, determinando impatti positivi dal punto di vista ambientale, economico e sociale nel Sud del mondo

La generosità degli oltre 25 mila cittadini, che hanno raccolto 106.693 chili di abiti, in media 4 chili di abiti usati ciascuno – ben oltre la media nazionale di 2,2 chili per abitante – ha permesso al Comune di Francavilla al Mare di essere premiato con l’“Humana Eco-Solidarity Award 2018” in testa alla classifica a livello provinciale.

Grazie agli abiti raccolti si è contribuito a sostenere 30 corsi brevi (di 3 mesi) di formazione tecnica per ragazzi delle comunità residenti in prossimità degli istituti professionali di HUMANA in Mozambico, Zimbabwe o Malawi.

La raccolta abiti ha consentito anche benefici sul fronte ambientale: gli abiti donati in particolare hanno permesso di risparmiare 640 milioni di litri di acqua e di evitare l’emissione di 380 mila chili di anidride carbonica nell’atmosfera.

“La nostra amministrazione è da sempre molto attenta alle tematiche legate al riutilizzo e alla raccolta differenziata ha commentato Wiliams Marinelli, assessore all’Ambiente - ringraziamo in primo luogo i cittadini per gli ottimi risultati raggiunti nella raccolta di indumenti usati, che hanno permesso di contribuire in modo significativo a sostenere i progetti di solidarietà di Humana".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'Abruzzo cambia idea: "Ritorno in zona arancione dal prossimo 4 dicembre"

  • L'Abruzzo non uscirà dalla zona rossa il 4 dicembre: manca solo l'ufficialità

  • Nuove assunzioni alla De Cecco dal 2021: ecco il piano industriale

  • Covid-19: cambia lo scenario in Italia, ma l'Abruzzo resta 'rosso'

  • Abruzzo in zona rossa fino al 10 dicembre in base al decreto ma si prova ad anticipare

  • Dopo una telefonata gli clonano il numero e rubano 15 mila euro dal conto: denunciate

Torna su
ChietiToday è in caricamento