Giovedì, 23 Settembre 2021
Attualità Fossacesia

A Fossacesia somministrate 2.650 di vaccino, ma i sindaci dei comuni della zona sollecitano i cittadini

In paese mancano all'appello ancora 400 persone e il sindaco Di Giuseppantonio chiede alla Asl di promuovere altre giornate nella palestra polivalente

Sono 2.650 le dosi di vaccino anti Covid somministrate da aprile scorso all’ultimo fine settimana del 17 e 18 luglio nel centro vaccinale allestito dall’amministrazione comunale di Fossacesia, in collaborazione con la Asl Lanciano-Vasto-Chieti, nella palestra polivalente di Fossacesia.

“Si tratta di un buon risultato, anche se all’appello mancano ancora tanti cittadini dei nostri comuni, quali Fossacesia, Mozzagrogna, Rocca San Giovanni e Santa Maria Imbaro – commentano i sindaci, Enrico Di Giuseppantonio, Tommaso Schips, Giovanni Di Rito e Maria Giulia Di Nunzio – Nonostante gli appelli, gli sforzi compiuti da noi, dalla direzione sanitaria, dai medici, infermieri e dai volontari della Protezione Civile Comunale per favorire la presenza nell’impianto degli utenti, non tutti hanno risposto al nostro invito a prenotarsi e immunizzarsi".

"Nella nostra città, ad esempio - aggiunge Di Giuseppantonio - risulta che 400 persone debbono sottoporsi a seconda vaccinazione. Un dato che emerge all’indomani delle 424 inoculazioni, tra vaccini Pfizer e Moderna, eseguiti tra sabato (190 vaccini) e domenica scorsi (234 dosi somministrate). Valuteremo con la Asl2 Abruzzo il da farsi e stabiliremo insieme alla direzione quando promuovere altre giornate di apertura della palestra polivalente proprio per riuscire a vaccinare tutti i cittadini che ancora non si sono presentati”, conclude. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Fossacesia somministrate 2.650 di vaccino, ma i sindaci dei comuni della zona sollecitano i cittadini

ChietiToday è in caricamento