menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fase 2 a Fossacesia: riaprono cimitero, parchi pubblici e isole, riprendono i lavori nei cantieri

Restano le norme di distanziamento sociale e l'obbligo di indossare la mascherina. Il sindaco Di Giuseppantonio promette controlli rigidissimi

Riaprono lunedì 4 maggio, a Fossacesia, i quattro parchi pubblici comunali, ossia parco Aldo Moro, in viale San Giovanni in Venere, parco Bucciante, per il quale sarà consentito il solo transito, parco della Libertà e parco in via Canaparo, a Villa Scorciosa.

Sarà vietato usare i giochi per bambini, che infatti saranno transennati, assembramenti e ci sarà l'obbligo di uso delle mascherine e del distanziamento sociale di almeno 1 metro. Le aree saranno tutte costantemente vigilate dal personale della polizia locale e dalle altre forze dell'ordine, che applicheranno le sanzioni previste dalle norme nel caso di accertamento di non rispetto delle regole.

Lo ha deciso il sindaco, Enrico Di Giuseppantonio, nella riunione che si è tenuta oggi per i provvedimenti utili a iniziare insieme alla giunta comunale, ai capigruppo consiliari Petrosemolo, Allegrini e Arrizza, e alla segretaria comunale Colaiezzi.

Nel corso della riunione è stato stabilito anche di riaprire i due cimiteri cittadini, ossia quello in via della Pace e l’altro a Villa Scorciosa. Anche in questo caso, è obbligatorio usare mascherine e mantenere il distanziamento sociale di 1 metro ed è vietata ogni forma di assembramento.

“Saremo rigidissimi nel far rispettare le regole – dice Di Giuseppantonio – e assicuro sin da ora che non esiterò neanche un istante nel richiudere tutto qualora dovessero essere accertati comportamenti scorretti. Non possiamo permetterci di sbagliare. Queste riaperture sono un banco di prova che metteranno in evidenza il senso civico, nonché il buon senso di ciascuno di noi. Confido nel rispetto da parte di tutti i cittadini di Fossacesia affinchè tutto possa procedere per il meglio”.

Il sindaco inoltre ha dato disposizioni agli uffici comunali di riattivare i cantieri degli appalti che erano stati sospesi a fronte dell'emergenza Covid 19. Su comunicazione dell' Ecolan, infine, a partire dalla prossima settimana, sarà riaperto anche il centro di raccolta rifiuti di via della Pace secondo i consueti orari, ossia il martedì dalle ore 8 alle ore 11, il giovedì dalle ore 14 alle ore 17 e il sabato dalle ore 8 alle 11.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È scomparso a 30 anni l'imprenditore della movida Ivan Vaccaro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento