A Fossacesia inaugura il primo parco giochi inclusivo per i bimbi con disabilità

Si trova nell'area verde del parco Bucciante il primo parco giochi inclusivo della città

Inaugurato dall'amministrazione comunale a Fossacesia nell'area verde del parco Bucciante il primo parco giochi inclusivo.

L'opera è stata realizzata dalla ditta Urbania di Lanciano con un contributo regionale di 25 mila euro. “È un parco che ha valenza socio educativa. Inclusione – ha sottolineato il sindaco Di Giuseppantonio – significa amare davvero e accogliere i bambini, tutti allo stesso modo. Siamo soddisfatti per essere riusciti ad ottenere questo finanziamento insieme ad altri 12 Comuni abruzzesi, partecipando ad un bando della Regione. L’avviso prevedeva l'ammissione al contributo sulla base dell'ordine di arrivo delle istanze e il nostro Comune si è classificato al primo posto”.

Il parco è stato realizzato su una piattaforma drenante, elastica e antitrauma in gomma e presenta una altalena doppia con un seggiolino a gabbia e uno a orsetto, un gioco a molla in polietilene e un gioco composto da pedane e scivolo con pianale, tutti utilizzabili anche da bambini diversamente abili. Nel progetto sono state previste anche la fornitura di due tavoli pic-nic, con accesso facilitato a tutti i bambini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“È una giornata speciale per Fossacesia e per tutti i bambini che animeranno questo parco giochi – evidenzia l’assessore alle Politiche Sociali, Galante – perché conferma come la nostra città sia sempre aperta all’integrazione sociale. Giocare è un diritto di tutti i bambini, nessuno escluso e a Fossacesia oggi lo si può fare”.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Pantafica, lo spaventoso spettro notturno secondo la credenze popolare abruzzese

  • Coronavirus: 54 nuovi casi in Abruzzo, la maggior parte in provincia di Chieti e c'è anche un morto

  • La d'Annunzio è pronta a ripartire: lezioni su prenotazione, esami a scelta in presenza oppure online

  • Trovato in un fossato senza vita il corpo di Ettore Di Lallo

  • Coronavirus: un solo nuovo caso, ma c'è un morto per la prima volta dopo un mese un mezzo di tregua

  • Camioncino della nettezza urbana si ribalta contro un muro di cinta

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento