Attualità

Estate 2020: a Fossacesia iniziano i lavori per sistemare le spiagge libere

In attesa delle disposizioni di Governo e Regione, sono stati stanziati 10 mila euro per preparare alla stagione i 4 chilometri del tratto senza concessioni balneari

Immagine di repertorio

Inizia la sistemazione delle spiagge libere di Fossacesia, a cura della Sangroter, che si è aggiudicata i lavori. 

L'amministrazione, nonostante le esigue risorse finanziarie, ha stanziato circa 10 mila euro per la pulizia, il livellamento, la sistemazione delle docce gratuite e della cartellonistica con le indicazioni da seguire per le distante di sicurezza contro la diffusione del virus sulle spiagge libere, che si sviluppano lungo circa 4 chilometri del litorale. 

È prevista, inoltre, la manutentezione delle passerelle nell’area destinata ai cittadini con disabilità.

Il contratto prevede tra l’altro che, durante il periodo estivo, la ditta Sagroter procederà al mantenimento delle spiagge in caso di accumuli di sassi provocati dalle onde .

"Noi siamo pronti - commenta il sindaco Enrico Di Giuseppatonio - per avviare la stagione turistico-balneare tra mille problemi. Attendiamo a questo punto che le indicazioni per assicurare un’estate 2020 sicura e tranquilla siano finalmente chiare. Senza finanziamenti della Regione e del Governo rischiamo, comunque, un'estate complicata”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Estate 2020: a Fossacesia iniziano i lavori per sistemare le spiagge libere

ChietiToday è in caricamento