menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Una piazza intitolata a L'Aquila a dieci anni dal sisma

Il tributo a Fossacesia, dove la giunta comunale ha deliberato di intitolare “piazzale L’ Aquila” un'area presente del centro. La cerimonia di intitolazione dell’area pubblica si svolgerà nei prossimi mesi alla presenza del sindaco del capoluogo, Pierluigi Biondi

La giunta comunale di Fossacesia ha deliberato di intitolare piazzale L’ Aquila l’ampia area presente fra una delle principali strade del centro cittadino, ossia via Bachelet e il parco Bucciante, alla comunità aquilana in occasione del decimo anniversario del tragico terremoto avvenuto il 6 aprile 2009, in cui persero la vita 309 persone.

“E’ una decisione che abbiamo preso perché vuole essere un tributo a L’Aquila ed ai suoi cittadini con i quali il Comune di Fossacesia, in occasione del tragico terremoto, ha stretto un legame di solidarietà, dando loro sostegno umano e psicologico, supporto logistico e cure di ogni genere – spiega il sindaco Enrico Di Giuseppantonio -. Il nostro gruppo comunale di Protezione Civile, nella stessa notte del sisma, si recò immediatamente a L’Aquila per fornire aiuto nell’ambito di tutti gli interventi attuati dalla Protezione Civile Nazionale. E nessuno può dimenticare come questa città fornì ospitalità a numerose persone sfollate provenienti dai territori terremotati. Sono stati momenti particolari che vogliamo fissare per sempre nella nostra memoria, soprattutto in quella delle future generazioni”.

L’intitolazione dell’area pubblica in onore della città è un ulteriore gesto che l’amministrazione comunale di Fossacesia ha voluto rivolgere nei confronti di tutti coloro che in quei tragici esempi persero la vita e di tutti coloro che in Fossacesia e nei suoi cittadini hanno trovato conforto ed accoglienza. La cerimonia di intitolazione dell’area pubblica si svolgerà nei prossimi mesi alla presenza del sindaco del capoluogo, Pierluigi Biondi.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È morto il notaio Giuseppe Tragnone: aveva 70 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento