Fossacesia conquista la sua 19esima Bandiera blu: ora si lavora per restituire l'estate ai bagnanti

“Mantenere standard così elevati per ben 19 anni consecutivi e soprattutto su tutti i 5 km di spiaggia – commenta il sindaco Di Giuseppantonio – è davvero un traguardo importantissimo"

Un riconoscimento importante che inorgoglisce e ridà fiducia nella stagione estiva quasi alle porte. Fossacesia festeggia la sua 19esima Bandiera Blu, prestigioso sigillo rilasciato dalla Fee.

I cinque chilometri di spiaggia di Fossacesia sono stati premiati dallorganizzazione internazionale che ogni anno valuta le acque di balneazione eccellenti, la corretta gestione del territorio, la cura ed il decoro delle spiagge, l’accessibilità e la qualità della vita dei cittadini.

Bandiere blu 2020 

"Sono orgoglioso di questo prezioso sigillo ottenuto e quest’anno lo sono ancora di più, poiché l’avere un mare le cui acque sono classificate eccellenti dall’Arta, servizi idonei per disabili, una percentuale di raccolta differenziata che sfiora l’85%, una particolare attenzione nell’organizzazione di eventi di sensibilizzazione nei confronti di tematiche ambientali, ci darà una mano importante per far ripartire il turismo in questo momento così difficile - le parole del sidnaco di Fossacesia, Enrico Di Giuseppantonio - la Bandiera blu 2020 assume quindi un significato speciale in questa estate inconsueta del tutto particolare: restituire speranza a tutti i fossacesiani”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'Abruzzo cambia idea: "Ritorno in zona arancione dal prossimo 4 dicembre"

  • Nuove assunzioni alla De Cecco dal 2021: ecco il piano industriale

  • Covid-19: cambia lo scenario in Italia, ma l'Abruzzo resta 'rosso'

  • Abruzzo in zona rossa fino al 10 dicembre in base al decreto ma si prova ad anticipare

  • Dopo una telefonata gli clonano il numero e rubano 15 mila euro dal conto: denunciate

  • VIDEO - "Cambio moglie" fa tappa a Lanciano: i circensi Ferrandino protagonisti con i parrucchieri Sorrentino

Torna su
ChietiToday è in caricamento