rotate-mobile
Attualità Vasto

Al via "Food Identity": due giorni dedicati al rilancio dei mercati coperti

Convegni e percorsi gastronomici di degustazione di prodotti tipici. Vasto scelta come esempio virtuoso per la rigenerazione dello storico mercato Santa Chiara

Si chiama “Food Identity” l’evento che domani e domenica farà di Vasto la protagonista del dibattito regionale sul rilancio dei mercati coperti d’Abruzzo, su iniziativa di Confesercenti, Cia e Comune di Vasto, con il contributo di Camera di commercio Chieti Pescara e Gal Costa dei Trabocchi e la partecipazione di Flag Costa dei Trabocchi, Ordine dei giornalisti, Ordine dei tecnologi alimentari e Fondazione italiana sommelier.

Vasto, hanno spiegato gli organizzatori, è stata scelta come esempio virtuoso per la rigenerazione ed il rilancio dello storico mercato Santa Chiara. Si partirà domani, 10 settembre, alle 15.30 con il convegno "La comunicazione efficace per la sicurezza alimentare e qualità degli alimenti", nella location di Palazzo d'Avalos con il riconoscimento di 4 crediti da parte dell'Ordine dei giornalisti e di altrettanti dall'Ordine dei tecnologi. I relatori saranno Stefano Pallotta, presidente dell'Ordine dei giornalisti, Daniele Erasmi, presidente nazionale di Fiesa-Confeserceti, Angelo Pellegrino, giornalista e coordinatore Fiesa-Confesercenti Abruzzo e Molise, Francesca Piccioli, giornalista, Antonio Pacella, medico chirurgo e professore universitario di nutrizione clinica, Agostino Macrì, docente presso le università La Sapienza e Campus Biomedico, Gaetano Pergamo, direttore nazionale di Fiesa-Confesercenti, e Lido Legnini, vice presidente vicario della Camera di commercio Chieti Pescara. Ci saranno anche i saluti istituzionali del sindaco di Vasto e presidente della Provincia di Chieti Francesco Menna, del presidente della Camera di commercio Chieti Pescara Gennaro Strever, del presidente di Confesercenti Provinciale Chieti Franco Menna, di Domenico Bomba presidente Cia Chieti Pescara. 

Domenica 11 settembre, alle ore 18 presso i giardini di Palazzo d'Avalos, il secondo appuntamento convegnistico con la presentazione del libro del professore Gino Primavera "Storie di cibo e memorie da salvare" edito da Tabula Fati, assieme ai rappresentanti di Confesercenti e Cia con il coordinamento del giornalista Orazio Di Stefano. 

Durante entrambe le giornate, dalle ore 18.30, l'iniziativa "Assaggi di territorio" presso i giardini di Palazzo d'Avalos, con i percorsi di degustazione dei bianchi d'Abruzzo e di prodotti tipici del territorio a cura di Fondazione italiana Sommelier, Mercato Santa Chiara, Confesercenti, Cia e Gal Costa dei Trabocchi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al via "Food Identity": due giorni dedicati al rilancio dei mercati coperti

ChietiToday è in caricamento