rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Attualità

Nuovi fondi a 200 comuni d'Abruzzo per assistere gli alunni disabili

Anci Giovani plaude alla scelta di assegnare le risorse direttamente agli enti locali. L'elenco con tutti i comuni finanziati

Duecento comuni della Regione Abruzzo riceveranno stanziamenti per il sostegno alle attività degli alunni con disabilità nelle scuole dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado. Questo grazie al decreto approvato lo scorso 6 luglio dopo l’accordo, raggiunto nella conferenza Stato-Città ed Autonomie locali, per la ripartizione dei 100 milioni di euro provenienti dal 'Fondo per l’assistenza all’autonomia e alla comunicazione degli alunni con disabilità'.

Per la prima volta è previsto un fondo, di specifica competenza dei Comuni, per assistere gli alunni disabili nella loro autonomia e comunicazione. “Non si poteva fare scelta migliore dal momento che i comuni sono gli enti che più di tutti conoscono le reali esigenze di alunni e genitori”, commentano con soddisfazione il coordinatore regionale di Anci Giovani Abruzzo, Vincenzo D’Ercole, e il vice coordinatore Giovanni Finoro.

“Questi fondi – proseguono coordinatore e vice coordinatore - vanno a rafforzare ulteriormente le risorse finanziarie dei comuni, impegnati in prima linea nel sostegno alla disabilità, per rispondere alle necessità dei bambini e delle loro famiglie. Come giovani amministratori – concludono D’Ercole e Finoro - ci sentiamo più vicini a queste tematiche, che negli anni passati sono state troppo spesso lasciate in secondo piano. L’Anci Giovani Abruzzo lavora affinché la disabilità diventi priorità nelle politiche sociali delle istituzioni nazionali e locali”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovi fondi a 200 comuni d'Abruzzo per assistere gli alunni disabili

ChietiToday è in caricamento