rotate-mobile
Attualità

Al cinema il film "Non tutto è perduto", con le musiche del compositore teatino Ciampoli

La colonna sonora è stata realizzata mediante una tecnica raffinata da lui stesso messa a punto, attraverso l’utilizzo e la combinazione di suoni elettronici e campioni unici registrati in ambienti risonanti, in tempo reale

Esce oggi al cinema, il film "Non tutto è perduto", con la colonna sonora originale del compositore teatino Cris Ciampoli. 

La pellicola, tratta dall'omonima opera teatrale di Giuseppe Manfridi, è diretta da Francesco Bellomo e nel cast ci sono Giulio Corso, Alessandra Ferrara, Brenno Placido, Francesco Gaudiello, Maurizio Micheli, Niccolò Ferrero. 

Le musiche del film sono state ideate e realizzate da Ciampoli mediante una tecnica raffinata da lui stesso messa a punto, attraverso l’utilizzo e la combinazione di suoni elettronici e campioni unici registrati in ambienti risonanti, in tempo reale.

Il film è in programmazione negli Uci Cinemas delle principali città italiane: Roma, Milano, Como, Genova, Bergamo, Piacenza, Matera, Cesena, Siena.

La pellicola, di genere drammatico, racconta di un giovane, promessa del calcio, costretto dal padre ad abbandonare lo sport e il suo sogno. Ma la vita gli offrirà una seconda opportunità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al cinema il film "Non tutto è perduto", con le musiche del compositore teatino Ciampoli

ChietiToday è in caricamento