Lunedì, 15 Luglio 2024
Attualità

Più di 5mila persone in tre giorni per celebrare il mezzo secolo della tifoseria organizzata e del quartiere Amiterno [FOTO e VIDEO]

Grande entusiasmo per le serate in piazza Roccaraso fra divertimento, sport e festa, per cui in molti sono arrivati anche da fuori regione

Circa 5mila presenze in tre giorni, tanta voglia di fare festa e celebrare due traguardi importanti: il mezzo secolo della nascita del quartiere Amiterno, con la costruzione delle 5 palazzine, e l'origine del tifo organizzato a Chieti. È il bilancio della festa organizzata da giovedì a sabato scorsi.

Grande successo, sin dalla prima serata, nonostante il maltempo abbia messo a rischio la sua riuscita. Eppure, il programma è stato rispettato, con lo show dei 4 Santi e "l'Uomo gatto", personaggio simbolo della trasmissione di Mediaset Sarabanda, seguito, venerdì, dagli incontri di boxe che hanno visto un vero e proprio bagno di folla. 

Molto entusiasmo soprattutto per la serata finale, quando la Curva Volpi ha organizzato, alle 19.22 in punto (per richiamare il 1922, anno di fondazione del Chieti calcio), un corteo partito dallo stadio Angelini fino a piazza Roccaraso. Una festa del tifo organizzato come non se ne vedevano da tempo, con le tifoserie gemellate con quella neroverde arrivate anche da fuori regione per partecipare. Un'occasione per celebrare la nascita del tifo organizzato in città, nel 1974, e suggellare un momento di scambio e fedeltà fra gli Amiterno's brothers e la Curva Volpi.

Ricevi le notizie di ChietiToday su Whatsapp

Festa per i 50 anni del quartiere Amiterno e della tifoseria neroverde

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Più di 5mila persone in tre giorni per celebrare il mezzo secolo della tifoseria organizzata e del quartiere Amiterno [FOTO e VIDEO]
ChietiToday è in caricamento