Sabato, 15 Maggio 2021
Attualità Centro Storico / Piazza Gian Battista Vico

Tradizioni popolari e solidarietà: l'Unicef in piazza Vico per la festa dei nonni e dei bambini

Racconti delle nonne e regali alla festa organizzata dal comitato provinciale dell'Unicef con l'associazione Teate Nostra, sabato 28 settembre

L’Unicef scende in piazza per la festa dei nonni e dei bambini: 400 gli appuntamenti organizzati in tutta Italia dal 28- 29 settembre e il 2 ottobre in piazze, strade e scuole con 2000 volontari.

A Chieti la festa è in programma per sabato 28 settembre, dalle 17,30 in piazza G.B. Vico e sarà animata dal comitato associativo provinciale di Chieti in collaborazione con l’associazione culturale Teate Nostra.

Tema della mobilitazione saranno le tradizioni popolari e la memoria. Per l’occasione delle nonne racconteranno fiabe riguardanti una figura nota nella nostra terra: il mazzamuriello. Le letture saranno realizzate dall’associazione Teate Nostra in omaggio a Dionino Piacentini, socio fondatore scomparso un anno fa.

Lo slogan è “Evviva i nonni” e, oltre a festeggiare i nonni e le nonne, la festa sarà anche un momento di solidarietà: a fronte di un piccolo contributo, sarà possibile scegliere tra i diversi regali Unicef disponibili. I fondi raccolti andranno a sostegno dei programmi dell’Unicef contro la malnutrizione infantile.

Secondo gli ultimi dati sono 148,9 i milioni di bambini al di sotto dei 5 anni colpiti da malnutrizione cronica e 49,5 milioni quelli colpiti da malnutrizione acuta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tradizioni popolari e solidarietà: l'Unicef in piazza Vico per la festa dei nonni e dei bambini

ChietiToday è in caricamento