Venerdì, 19 Luglio 2024
Attualità

Emergenza ospedali in Molise, chiesto aiuto ad Asl di Chieti: assicurate prestazioni pediatriche

Mancano medici specializzati in Pediatria e Neonatologia. La convenzione prevede l'acquisto di prestazioni da parte di medici specialisti da impiegare nell'ospedale San Timoteo di Termoli

Il Molise chiede aiuto all'Abruzzo in tema di sanità. Mancano medici specializzati in Pediatria e Neonatologia e così, come riporta l'agenzia Ansa, l'Azienda sanitaria regionale del Molise (Asrem) per fronteggiare quella che ha definito una criticità con le "dimensioni di una vera emergenza", visto anche che "le procedure concorsuali si sono rivelate infruttuose", è stata costretta a chiedere aiuto all'Azienda sanitaria  di Lanciano-Vasto-Chieti.

La convenzione prevede l'acquisto di prestazioni da parte di medici specialisti da impiegare nell'ospedale San Timoteo di Termoli.

L'Asl dopo la mancata disponibilità di altre Aziende sanitarie limitrofe e una nuova richiesta da parte dell'Asrem, ha comunicato la propria disponibilità assicurando prestazioni, solo per Pediatria, per almeno 10 turni mensili a decorrere dal prossimo 16 settembre. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza ospedali in Molise, chiesto aiuto ad Asl di Chieti: assicurate prestazioni pediatriche
ChietiToday è in caricamento