rotate-mobile
Attualità

Il fotografo teatino Emanuele D'Ancona espone alla The Holy art gallery di Berlino

Nella mostra "Art on loop" presenterà uno scatto in anteprima dal suo inedito progetto fotografico "Untold", raccolta di immagini graffianti in bianco e nero, realizzati come snapshot della vita quotidiana e delle azioni e interazioni umane

C'è anche il fotografo teatino Emanuele D'Ancona, classe 1992, fra gli artisti che esporranno alla mostra "Art on loop", organizzata dalla galleria The Holy art gallery, a Berlino, dal 21 al 23 dicembre prossimi. 

La mostra presenta le opere di artisti provenienti da tutto il mondo, che esporranno le loro opere in digitale su moderni schermi led proponendo vari media, tra cui pittura, fotografia, video arte, installazione, scultura e poesia.

Emanuele D'Ancona esporrà uno scatto in anteprima dal suo inedito progetto fotografico "Untold", una raccolta di scatti graffianti in bianco e nero, realizzati come snapshot della vita quotidiana e delle azioni e interazioni umane osservate negli ultimi cinque anni in diverse città: Brescia, Roma, Pescara, Vienna, Amburgo, Venezia. Il fotografo Emanuele D’Ancona riesce a cogliere con sensibilità ed evocazione i momenti più significativi e sorprendenti della realtà urbana, creando un racconto visivo che esplora le diverse sfaccettature dell’esistenza umana, ombre e luci in netto contrasto. "Untold" è un progetto fotografico che non vuole raccontare una storia univoca, ma lasciare spazio all’interpretazione e alla riflessione del pubblico, invitandolo a scoprire le storie nascoste dietro ogni immagine per indagarne segreti e collegamenti.

Emanuele D'Ancona è un fotografo del paesaggio, reportage e street photography. Si è laureato all’università Iuav di Venezia in scenografia, lavorando nel mondo cinematografico e teatrale con registi come Davide Cavuti e Stefano Monti. Ha partecipato a diverse mostre collettive e personali, ricevendo vari riconoscimenti e premi, come il Premio Gianni Di Venanzo 2022 per la fotografia in bianco e nero, Il Premio Tommaso da Celano 2023 e la menzione speciale del Festival Alessandro Cicognini per la scenografia del film documentario “Oltre il Confine” di Davide Cavuti. Nel 2023 ha partecipato al Salone Internazionale del Libro di Torino con il suo libro fotografico “En Camino”, che ha portato in mostra nella rassegna Fotografia Europea Off 2023 di Reggio Emilia.

The Holy Art Gallery è una galleria d'arte con sede a Londra, Atene e New York, che offre opportunità e open call per artisti emergenti e affermati. La galleria si propone di creare ponti tra il locale e l'internazionale, contribuendo a uno scambio che va oltre i confini. La galleria organizza mostre fisiche, digitali e virtuali, utilizzando tecnologie innovative come la realtà aumentata e la realtà virtuale.

THE HOLY ART_1

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il fotografo teatino Emanuele D'Ancona espone alla The Holy art gallery di Berlino

ChietiToday è in caricamento