rotate-mobile
Attualità

Due nuovi primi dirigenti alla questura di Chieti: arrivano Muriana e Luzi

Il primo, già a capo della squadra mobile di Pescara, arriva da Foggia, dove ha diretto la divisione polizia amministrativa, sociale e dell’immigrazione; l'altro è stato trasferito dalla città adriatica, dove ricopriva l’incarico di dirigente della divisione polizia amministrativa, sociale e dell’immigrazione

Due nuovi primi dirigenti della polizia di Stato assegnati alla questura di Chieti: si tratta di Pierfrancesco Muriana e Alfredo Luzi.

Muriana è stato assegnato alla questura di Chieti nel mese di gennaio, quale dirigente della divisione polizia amministrativa, sociale e dell’immigrazione. Arruolatosi in polizia nel 1990, ha frequentato il 7° corso quadriennale per aspiranti allievi vice commissari della polizia di Stato all'istituto superiore di polizia di Roma e ha conseguito la laurea in Giurisprudenza nel 1995 all'università degli studi La Sapienza di Roma. Assegnato come primo incarico alla questura di Palermo nel 1995, nel 2001 è stato trasferito alla questura di Pescara, dove ha ricoperto diversi incarichi, tra cui quello di dirigente della squadra mobile. A Pescara è rimasto fino al 2018, salvo una parentesi di due anni, dal 2008 al 2010, quale dirigente della squadra mobile della questura di Ascoli Piceno. Promosso primo dirigente nel 2018, è stato assegnato, quale dirigente, al commissariato di Manfredonia (Foggia) e poi alla questura di Foggia, dove ha diretto la divisione polizia amministrativa, sociale e dell’immigrazione, fino al trasferimento a Chieti.

Alfredo Luzi

Luzi, invece, è stato assegnato alla questura di Chieti in questo mese di aprile, quale dirigente della divisione polizia anticrimine. Arruolatosi in Polizia nel 1984 quale agente ausiliario, ha frequentato dal 1989 il 6° corso quadriennale per aspiranti allievi vice commissari della polizia di Stato all'istituto superiore di polizia di Roma e ha conseguito la laurea in Giurisprudenza nel 1994. Successivamente, ha conseguito la laurea anche in Scienze della Pubblica Amministrazione e un master in Balistica Forense. Ha lavorato per anni alla questura di Roma, in diversi commissariati, prima di approdare quale dirigente della squadra mobile alla questura di Terni dal 2015 al 2017. Successivamente è stato direttore del centro nazionale di specializzazione e perfezionamento al tiro di Nettuno (Roma), che si occupa di studio degli armamenti e formazione degli istruttori di tiro della polizia di Stato. Nel 2020, è stato trasferito alla questura di Pescara, dove ha ricoperto l’incarico di dirigente della divisione polizia amministrativa, sociale e dell’immigrazione, fino al trasferimento a Chieti.

Leggi le notizie di ChietiToday su Whatsapp

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due nuovi primi dirigenti alla questura di Chieti: arrivano Muriana e Luzi

ChietiToday è in caricamento