Rinviata la visita del premier Conte in Abruzzo: "Incompatibile con le nuove misure"

Lo ha annunciato dopo l'approvazione del dpcm il sottosegretario vastese Castaldi. Il 3 ottobre scorso il premier era stato a Teramo

Conte a Teramo, qualche settimana fa

Rinviata la visita del presidente Giuseppe Conte in Abruzzo, prevista per il prossimo 23 ottobre. Lo ha reso noto questa mattina il senatore Gianluca Castaldi, sottosegretario ai Rapporti con il Parlamento.

“Sono molto dispiaciuto nel comunicare che il viaggio del presidente Giuseppe Conte in Abruzzo, previsto per il prossimo 23 ottobre, verrà rinviato. Le modalità della visita, per come sono state pensate, non sarebbero state  coerenti con le disposizioni contenute nel Dpcm del 18 ottobre in tema di manifestazioni, convegni e congressi. Il presidente Conte – aggiunge il senatore vastese - consapevole di dover dare il buon esempio, mi ha comunicato la rinuncia alla visita nella nostra regione: resto comunque fiducioso sul fatto che, non appena l'andamento della pandemia lo permetterà, individueremo una nuova data utile per ospitare il presidente Conte nella nostra regione”.

Il 3 ottobre scorso il premier era stato a Teramo per il terzo forum Internazionale del Gran Sasso. La tappa prevista venerdì prossimo avrebbe interessato L’Aquila e Vasto.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'Abruzzo cambia idea: "Ritorno in zona arancione dal prossimo 4 dicembre"

  • "Presunti favori dai vigili": il nome di Marsilio nella puntata di Report, ma il presidente respinge le accuse

  • Covid-19: cambia lo scenario in Italia, ma l'Abruzzo resta 'rosso'

  • Dopo una telefonata gli clonano il numero e rubano 15 mila euro dal conto: denunciate

  • VIDEO - "Cambio moglie" fa tappa a Lanciano: i circensi Ferrandino protagonisti con i parrucchieri Sorrentino

  • Sospesi gli scavi in piazza San Giustino: ora servono finanziamenti per non rinunciare alla valorizzazione del sito

Torna su
ChietiToday è in caricamento