Sabato, 25 Settembre 2021
Attualità

Sacchetti gratis per raccogliere le deiezioni canine e più cestini: la campagna per il decoro urbano

All'eco-sportello di piazza Malta e in via Aterno, presentando un modulo e la carta d'identità del cane, sarà possibile ritirare le bustine

Sacchetti gratuiti, nuovi cestini e una campagna ad hoc per tenere la città pulita dalle deiezioni canine. 

È l'iniziativa presentata stamani dall'amministrazione comunale di Chieti, dedicata ai padroni degli animali di compagnia, per sollecitare alla collaborazione per il decoro urbano. 

Alla conferenza, in piazza Malta, davanti all’eco-sportello di Formula Ambiente, hanno partecipato l’assessore comunale all’Ambiente e Transizione ecologica Chiara Zappalorto, la comandante della polizia municipale Donatella Di Giovanni, l’ingegner Nicola Della Corina di Formula Ambiente. Erano presenti anche i consiglieri comunali del Partito Democratico Paride Paci e Barbara Di Roberto, presidente della commissione consiliare Regolamento e Statuto.

Nei prossimi giorni, come ha spiegato l'assessore Zappalorto, all'eco-sportello di piazza Malta e in via Aterno, nella sede di Formula Ambiente, sarà possibile ritirare i sacchetti per la raccolta delle deiezioni canine. 

"Stiamo iniziando - aggiunto - un cammino a sostegno del decoro della città, andando incontro ai proprietari dei cani con una serie di piccoli servizi. Chi si recherà agli sportelli con il modulo disponibile anche sul sito e la carta d’identità del proprio cane, riceverà una provvista di bustine per coprire un lungo periodo".

Inoltre, proprio per evitare l'abbandono degli escrementi o dei sacchetti, è stato potenziato il numero dei cestini in città. 

Con la polizia municipale, il Comune è impegnato in una mappatura della situazione e delle strade più critiche sul fronte delle deiezioni canine. 

"Abbiamo lanciato anche una campagna - spiega Zappalorto - con delle locandine che diventeranno cartelli nei luoghi più frequentati dai cittadini che hanno animali di compagnia, in cui un cagnolino invita a rispettare le regole e tenere pulita la città, raccogliendo le cacche che non è in grado di gestire da solo. A questa tematica di decoro si accosta anche quella dell’Ambiente, perché stiamo facendo una ricognizione per le aree da destinare a sgambettamento all’interno dei parchi, cosa per cui ci forniremo anche di uno strumento operativo, prevedendo un regolamento del verde che contempli anche questa situazione e che è fra le priorità della Commissione consiliare competente”.

“È una campagna di civiltà – aggiungono Nicola Della Corina di Formula Ambiente e la comandante della polizia municipale Donatella Di Giovanni – a cui ogni possessore di animali dovrebbe rispondere. Gli strumenti per evitare di sporcare ci sono, aggiungiamo la distribuzione gratuita di 250 bustine, che in media coprono circa 4 mesi di autonomia, abbiamo aumentato il numero di cestini per agevolare lo smaltimento, ma ci sono le sanzioni, anche se è complesso intervenire nel momento in cui il decoro viene ignorato. Si tratta di una collaborazione mantenere viva a vantaggio della città e per il bene di tutti coloro che la frequentano”.

Modulo consegna sacchetti

WhatsApp Image 2021-04-15 at 15.08.45-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sacchetti gratis per raccogliere le deiezioni canine e più cestini: la campagna per il decoro urbano

ChietiToday è in caricamento