rotate-mobile
Giovedì, 22 Febbraio 2024
Attualità

Donnavventura: anche una ragazza di Chieti nel cast per vivere un’esperienza straordinaria

Donnavventura torna a viaggiare nel mondo e a far sognare, oggi più che mai #UnEsperienzaStraordinaria. Un lungo viaggio: dal confine italo-francese del Piccolo San Bernardo al cuore dell'Oceano Pacifico

Si chiama Beatrice La Torre, è nata a Chieti e di professione è un’odontoiatra, ma dal 25 novembre al 30 dicembre potremo vederla su Rai 2 nel famoso e fortunato programma tv Donnavventura: dall’Oceano Indiano all’Oceano Pacifico.

Donnavventura torna a viaggiare nel mondo e a far sognare, oggi più che mai #UnEsperienzaStraordinaria. Un lungo viaggio: dal confine italo-francese del Piccolo San Bernardo al cuore dell'Oceano Pacifico.

L'appuntamento con la prima puntata di Donnavventura è per sabato 25 novembre alle 10:10 su Rai2 e in streaming su RaiPlay, a seguire altre cinque puntate in onda nei sabati successivi fino al 30 dicembre. La serie verrà poi trasmessa da gennaio nel daytime pomeridiano del week-end.

Si parte dallo storico "campo base" di La Thuile, in Valle d'Aosta e si vola in Tanzania, sull'isola di Zanzibar. In piena atmosfera africana si raggiunge il Kenya con i suoi affascinanti safari fotografici. Restando nell'Oceano Indiano, si raggiungono le Maldive, dando più spazio alle realtà naturalistiche e meno alla destinazione turistica del lusso. Qui in collaborazione con l'Università degli Studi di Milano-Bicocca ed alcuni ricercatori si affrontano argomenti importanti per le isole delle vacanze più blasonate. Si bivacca su un'isola deserta e si vivono le Maldive in maniera diversa. Non mancano infine due "giornate premio" su di un'isola da sogno, nell'Atollo di Ari.

Quattro le viaggiatrici della prima parte di viaggio, quella dedicata all'Oceano Indiano: oltre a Beatrice ci saranno anche Alice, Irene e Jessica. Per la seconda parte di viaggio la squadra si aggiorna: partono Cecilia e Chiara. Si vola quindi in Giappone, per conoscere questo Paese ricco di cultura e di colore. Dopo la prima settimana a Tokyo si va alla scoperta del Kansai, dalla Prefettura di Wakayama, con i suoi Templi e tradizioni spirituali, e di Osaka che si sta preparando per Expo2025. Si torna poi a Tokyo per vedere i preparativi al Natale: luci e colori sfavillanti. Dal Giappone, si vola nel cuore dell'Oceano Pacifico per raggiungere l'arcipelago delle Isole Fiji, con più di 300 isole. Per vederne il più possibile, viene utilizzato qualsiasi mezzo: barche, una piccola nave da crociera, aerei da turismo ed elicotteri. Ogni isola è caratterizzata da una fitta e ricca vegetazione, una popolazione accogliente e piacevole, una cultura di origine melanesiana e creola che rendono questo Paese unico.

A supporto della nuova avventura, gli storici partner del format: Ricola, l'azienda svizzera produttrice delle originali caramelle a base delle originali 13 erbe alpine svizzere, quest'anno festeggia 10 anni di partnership con Donnavventura. Il look delle ragazze è come sempre a cura di Alviero Martini 1A Classe con una capsule collection dedicata alle donne in continuo movimento che affrontano con determinazione e volontà le sfide e le avventure quotidiane; un casualwear composto da capi, calzature e accessori contraddistinti dall'iconica mappa Geo. Alla partenza da La Thuile le Donnavventura hanno avuto a disposizione 4 nuove Jeep Renegade 4xe Plug-In Hybrid e poi ancora i mitici Wrangler. Alle Isole Fiji addirittura uno con i con i colori della bandiera del Paese! Rinnovata ancora una volta la partnership con Alpitour World, da oltre 75 anni il leader delle vacanze degli italiani e che propone viaggi in tutto il mondo. La compagnia aera Neos Air ha supportato i voli del team verso l'Oceano Indiano. A Zanzibar e in Kenya il team è stato ospitato da Planhotel e Diamonds Resort. Con Ferrino, sono finalmente tornati i "campi tendati" di Donnavventura. La trasferta lontana, verso l'Oceano Pacifico è stata resa possibile grazie alla collaborazione con Fiji Airways, Captain Cook Cruiser Fiji e con l'Ente del Turismo. Anche per quest' anno non poteva mancare il Cdi, la struttura sanitaria lombarda che da quasi 12 anni collabora con il programma per fornire assistenza medica durante il viaggio alle giovani protagoniste. Infine, Bottoli che ha sostenuto le ragazze durante tutto il viaggio con lo snack proteico "sfoglie con sesamo", fonte di fibre con farina italiana e lievito madre.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donnavventura: anche una ragazza di Chieti nel cast per vivere un’esperienza straordinaria

ChietiToday è in caricamento