Dagli arcivescovi Forte e Cipollone ventimila euro per aiutare i malati

Gli arcivescovi di Chieti-Vasto e di Lanciano-Ortona donano fondi alla Asl per l'acquisto di un ventilatore

Di fronte alla gravità del diffondersi del Covid 19 gli arcivescovi di Chieti-Vasto, Bruno Forte, e di Lanciano-Ortona, Emidio Cipollone, hanno donato alla Asl Lanciano Vasto Chieti un contributo di ventimila euro per l'acquisto di un ventilatore atto a soccorrere gli ammalati da Coronavirus.

In questo modo la Curia ha voluto dare un segno di partecipazione anche a nome delle chiese.

"Accompagnato dalla preghiera al Signore per la liberazione da questo flagello, possa anche questo piccolo segno stimolare la solidarietà e la carità di tutti"

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

il messaggio dei due arcivescovi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e i modi per tutelarsi dal contagio

  • Prorogate tutte le zone rosse: non si può entrare e uscire fino al 13 aprile

  • Coronavirus, in Abruzzo sono morte altre 10 persone

  • Coronavirus in Abruzzo, Marsilio: "Un pizzico di speranza dai dati dei nuovi contagi"

  • Diffondono il panico con il vocale su Whatsapp che accusa il commerciante: denunciati per procurato allarme

  • Esce ubriaco nonostante il divieto e si schianta contro una centralina dell'Enel: arrestato

Torna su
ChietiToday è in caricamento