Giovedì, 28 Ottobre 2021
Attualità Atessa

Carabinieri in prima linea per la solidarietà: consegnati 300 chili di alimenti alla Caritas

Protagonisti i militari del comando di Atessa, che hanno voluto rafforzare la vicinanza verso le persone più deboli, soprattutto in questo momento difficile

Come già accaduto lo scorso novembre, anche per Natale i carabinieri del comando di Atessa, guidato dal capitano Alfonso Venturi, hanno fatto la loro parte per la solidarietà. 

Nel giorno dell'antivigilia di Natale, i militari hanno consegnato a don Daniel Ngandu circa 300 chilogrammi di derrate alimentari.

Un gesto fortemente voluto dai carabinieri delle stazioni di Atessa, Scerni, Villa Santa Maria, Bomba, Borrello, Paglieta, Archi, Castiglion Messer Marino, per ribadire e consolidare ulteriormente il concetto di vicinanza dell’Arma alle persone più deboli e in difficoltà, soprattutto in questo momento di emergenza sanitaria. 

L’iniziativa va a rafforzare la collaborazione tra Caritas e carabinieri iniziata a novembre scorso, dopo l’incontro con i rappresentanti della Caritas di Atessa e dell’associazione Non sei solo, stretta per agevolare la distribuzione di generi alimentari di prima necessità nei confronti delle famiglie più bisognose presenti sul territorio.

La stessa donazione verrà effettuata dalla stazione carabinieri di Schiavi d'Abruzzo, anch’essa dipendente dal comando compagnia di Atessa, che consegnerà generi alimentari alla Caritas diocesana di Trivento, diretta da don Alberto Conti.    

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carabinieri in prima linea per la solidarietà: consegnati 300 chili di alimenti alla Caritas

ChietiToday è in caricamento