rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Attualità Ortona

Negli stabilimenti balneari di Ortona arrivano due defibrillatori

Donati dai volontari della Croce Rossa dopo una raccolta fondi, sono stati collocati sulle spiagge del lido Riccio e del lido Saraceni

Spiagge cardioprotette anche a Ortona dove ieri i volontari della Croce Rossa hanno consegnato due defibrillatori acquistati grazie alla raccolta fondi promossa dal centro commerciale Ortona Center e dall'Iper Conad di Ortona nel periodo di Pasqua. Grazie alla generosità dei clienti sono stati raccolti 3mila euro.

I due dispositivi salvavita sono stati assegnati agli stabilimenti balneari "Il Barracuda" al lido Riccio e la "Dea Venere" al lido Saraceni. I defibrillatori sono stati posizionati nelle torrette dei bagnini della cooperativa Nuova Adriatica che assicura il servizio e con loro la Croce Rossa ha scelto la destinazione in base alle aree da coprire.

Al termine dela stagione estiva la cooperativa riconsegnerà i defibrillatori per poter essere utilizzati in altri servizi cittadini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Negli stabilimenti balneari di Ortona arrivano due defibrillatori

ChietiToday è in caricamento