menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Negli stabilimenti balneari di Ortona arrivano due defibrillatori

Donati dai volontari della Croce Rossa dopo una raccolta fondi, sono stati collocati sulle spiagge del lido Riccio e del lido Saraceni

Spiagge cardioprotette anche a Ortona dove ieri i volontari della Croce Rossa hanno consegnato due defibrillatori acquistati grazie alla raccolta fondi promossa dal centro commerciale Ortona Center e dall'Iper Conad di Ortona nel periodo di Pasqua. Grazie alla generosità dei clienti sono stati raccolti 3mila euro.

I due dispositivi salvavita sono stati assegnati agli stabilimenti balneari "Il Barracuda" al lido Riccio e la "Dea Venere" al lido Saraceni. I defibrillatori sono stati posizionati nelle torrette dei bagnini della cooperativa Nuova Adriatica che assicura il servizio e con loro la Croce Rossa ha scelto la destinazione in base alle aree da coprire.

Al termine dela stagione estiva la cooperativa riconsegnerà i defibrillatori per poter essere utilizzati in altri servizi cittadini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scende l'Rt e Marsilio è fiducioso: "L'Abruzzo non sarà tutto rosso"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento