Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il coronavirus non ha fermato le donazioni di sangue, Avis Bucchianico: "Donare in sicurezza, può salvare una vita" [Video]

Il presidente bucchianichese, Sandro Orsini e il medico Avis, Eugenia di Primio lanciano un appello a donare soprattutto ai più giovani

 

L'esate non ferma la raccolta di sangue. L'emergenza coronvirus ha messo ancor più in luce l'importanza e il bisogno di sangue:  ogni giorno 1.800 persone necessitano di trasfusioni per poter sopravvivere.

Un gesto importante che rappresenta un contributo decisivo nei momenti di maggiore difficoltà come nella fase più acuta del Covid.

Ne abbiamo parlato il presidente bucchianichese, Sandro Orsini e il medico Avis, Eugenia di Primio che hai nostri microfoni hanno spiegato come donare sia sicuro e le regole da rispettare al fine di evitare assembramenti e contatti con altre persone per una donazione in piena sicurezza.

Copyright 2020 Citynews

Potrebbe Interessarti

Torna su
ChietiToday è in caricamento