rotate-mobile
Venerdì, 24 Marzo 2023
Attualità Ripa Teatina

Nonno Domenico festeggia 100 anni e chiede in regalo donazioni per la ricerca sulla fibrosi cistica

Cento anni di eventi, di emozioni, di nomi, di ricordi di vita per Domenico Mangifesta a Ripa Teatina

"Cari amici, in occasione del mio centesimo compleanno  il dono più bello sarà festeggiare in vostra compagnia. Per rendere ancora più speciale questa giornata, vi chiedo di trasformare, se lo desiderate, il vostro regalo in un gesto d'amore: una donazione per a sostegno della Lega Italiana Fibrosi Cistica Abruzzo".

Così cominciava l'invito alla festa di compleanno per i cento anni di Domenico Mangifesta di Ripa Teatina, festeggiati ieri.

Un uomo pieno di vita e saggezza Domenico, carismatico e dalla battuta sempre pronta. Nato a Ripa Teatina il 23 gennaio 1923, poi registrato al comune qualche giorno dopo, il 27, come spesso accadeva a quel tempo, si è sposato il 17 febbraio 1946 con Maria che lo attendeva  fiduciosa al rientro dalla guerra. Insieme hanno avuto due figli Silvano e Tonino, sposati poi con le rispettive mogli Rosetta e Luciana.

Alla sua festa erano presenti oltre agli amici anche tutti i nipoti e pronipoti, compreso l'ultimo nato ad agosto, che risiede nello Utah con i genitori e che ha salutato il suo bisnonno tramite una videochiamata!

"Un nonno smart Domenico, una vera risorsa per chi ha la fortuna di conoscerlo. 100 anni di eventi, di emozioni, di nomi, di ricordi...di vita! Come un seme gettato in terra tanto tempo fa e che miracolosamente cresce indisturbato tra le intemperie" scrive la nipote.

E non a caso la scelta di circondarsi delle persone a lui care nel suo giorno importante e allo stesso tempo preferire ai regali materiali una donazione per la ricerca a favore  della Lifc Abruzzo, un vero contributo alla vita.

Ad maiora nonno Domenico!

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nonno Domenico festeggia 100 anni e chiede in regalo donazioni per la ricerca sulla fibrosi cistica

ChietiToday è in caricamento