menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un'immagine della processione del Venerdì Santo 2020

Un'immagine della processione del Venerdì Santo 2020

Centro storico blindato e negozi chiusi per Venerdì Santo: l'elenco completo delle strade off limits

Firmata l'ordinanza che dispone i divieti in vigore nel percorso della processione ridotta e nelle traverse: chi violerà le regole rischia una sanzione fino a 3 mila euro

Centro storico blindato, nel pomeriggio di Venerdì Santo (2 aprile). Il sindaco Diego Ferrara ha firmato l'ordinanza emanata dopo le riunioni con tutti gli attori impegnati a garantire la sicurezza per la processione in forma ridotta, di cui sarà protagonista l'arcivescovo Bruno Forte. 

I trasgressori rischiano una sanzione amministrativa da 400 a 3mila euro. L'obiettivo è evitare che ci si rechi in centro storico per guardare la processione (che sarà trasmessa in diretta da Rete 8), con il rischio di assembramenti.

Le forze dell'ordine e le associazioni di Protezione civile vigileranno sul rispetto dell'ordinanza.

Di seguito, tutte le disposizioni valide per venerdì 2 aprile, dalle ore 17 alle 19

  • Chiusura al pubblico delle strade interessate dalla processione: piazza San Giustino, via Pollione, piazza Valignani, corso Marrucino, piazza Trento e Trieste
  • Chiusura al pubblico delle aree di intersezione che conducono nel percorso della processione: via Amendola/via Nicolini; via Porta Monacisca/via Principessa di Piemonte; via Principessa di Piemonte/via Cauta; via Cauta/via D.Cocco; via Cauta/via De Tomasis; via XXIV maggio/via della Liberazione; via Vernia/via S.Rocco; via Vernia/via Petrini; viale IV novembre/via Paolucci; via Porta Napoli/via Pianell; via Porta Napoli/via Ravizza 1° e 2° tratto; via Porta Napoli/via Zecca; via Zecca/via De Tocco/via Monaco La Valletta; via Spaventa/via Ravizza/via Priscilla; via A.Herio/larghetto Auriti; via Herio/via dei Vezii; via dei Vezii/piazza Templi romani; via M.V.Marcello/piazza Templi romani (traversa che conduce a piazza Vico); via M.V. Marcello/scalette portici (Scalera); largo Barbella/via Giuliante; largo Barbella/via dei Domenicani; via Vicentini/via Arcivescovado; via Arcivescovado/via Cappelletti; terminal bus/via Arcivescovado/piazza San Giustino; piazza San Giustino/via Henrici; via dei Germanesi/via Henrici; corso Marrucino/via dei Germanesi; via Pollione/via dei Germanesi; Corso Marrucino/via Chiarini; corso Marrucino/via Arniense; traverse di corso Marrucino Ztl (via Cauta, via Tabassi, vico Real Liceo, larghetto Teatro vecchio, via Giuliante); piazza Umberto I/largo De Laurentiis/via Viaggi; piazza Umberto/scalette che conducono in corso Marrucino (questura); via De Lollis/vico Mercatello; via De Lollis/vico storto San Ferdinando; via De Lollis/via Mater Domini; via Mater Domini: scalette di via De Lollis, scalette di via De Sterlich, scalette di via De Horatiis, scalette di via salita Teatro San Ferdinando; piazza Templi romani/via Priscilla/via dei Vezii/via M.V.Marcello.
  • Chiusura anticipata alle 17 di tutte le attività produttive che si trovano lungo piazza San Giustino, via Chiarini, via Pollione, piazza Valignani, corso Marrucino (1° e 2° tratto), piazza G.B. Vico, largo Martiri della Libertà, piazza Trento e Trieste, via Zecca, via De Tocco, via Monaco La Valletta, via Vernia, via De Lollis, via Marco Vezio Marcello, via Arcivescovado e in tutte le traverse indicate al punto precedente. 
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento