Mercoledì, 4 Agosto 2021
Attualità

Centro storico blindato e negozi chiusi per Venerdì Santo: l'elenco completo delle strade off limits

Firmata l'ordinanza che dispone i divieti in vigore nel percorso della processione ridotta e nelle traverse: chi violerà le regole rischia una sanzione fino a 3 mila euro

Un'immagine della processione del Venerdì Santo 2020

Centro storico blindato, nel pomeriggio di Venerdì Santo (2 aprile). Il sindaco Diego Ferrara ha firmato l'ordinanza emanata dopo le riunioni con tutti gli attori impegnati a garantire la sicurezza per la processione in forma ridotta, di cui sarà protagonista l'arcivescovo Bruno Forte. 

I trasgressori rischiano una sanzione amministrativa da 400 a 3mila euro. L'obiettivo è evitare che ci si rechi in centro storico per guardare la processione (che sarà trasmessa in diretta da Rete 8), con il rischio di assembramenti.

Le forze dell'ordine e le associazioni di Protezione civile vigileranno sul rispetto dell'ordinanza.

Di seguito, tutte le disposizioni valide per venerdì 2 aprile, dalle ore 17 alle 19

  • Chiusura al pubblico delle strade interessate dalla processione: piazza San Giustino, via Pollione, piazza Valignani, corso Marrucino, piazza Trento e Trieste
  • Chiusura al pubblico delle aree di intersezione che conducono nel percorso della processione: via Amendola/via Nicolini; via Porta Monacisca/via Principessa di Piemonte; via Principessa di Piemonte/via Cauta; via Cauta/via D.Cocco; via Cauta/via De Tomasis; via XXIV maggio/via della Liberazione; via Vernia/via S.Rocco; via Vernia/via Petrini; viale IV novembre/via Paolucci; via Porta Napoli/via Pianell; via Porta Napoli/via Ravizza 1° e 2° tratto; via Porta Napoli/via Zecca; via Zecca/via De Tocco/via Monaco La Valletta; via Spaventa/via Ravizza/via Priscilla; via A.Herio/larghetto Auriti; via Herio/via dei Vezii; via dei Vezii/piazza Templi romani; via M.V.Marcello/piazza Templi romani (traversa che conduce a piazza Vico); via M.V. Marcello/scalette portici (Scalera); largo Barbella/via Giuliante; largo Barbella/via dei Domenicani; via Vicentini/via Arcivescovado; via Arcivescovado/via Cappelletti; terminal bus/via Arcivescovado/piazza San Giustino; piazza San Giustino/via Henrici; via dei Germanesi/via Henrici; corso Marrucino/via dei Germanesi; via Pollione/via dei Germanesi; Corso Marrucino/via Chiarini; corso Marrucino/via Arniense; traverse di corso Marrucino Ztl (via Cauta, via Tabassi, vico Real Liceo, larghetto Teatro vecchio, via Giuliante); piazza Umberto I/largo De Laurentiis/via Viaggi; piazza Umberto/scalette che conducono in corso Marrucino (questura); via De Lollis/vico Mercatello; via De Lollis/vico storto San Ferdinando; via De Lollis/via Mater Domini; via Mater Domini: scalette di via De Lollis, scalette di via De Sterlich, scalette di via De Horatiis, scalette di via salita Teatro San Ferdinando; piazza Templi romani/via Priscilla/via dei Vezii/via M.V.Marcello.
  • Chiusura anticipata alle 17 di tutte le attività produttive che si trovano lungo piazza San Giustino, via Chiarini, via Pollione, piazza Valignani, corso Marrucino (1° e 2° tratto), piazza G.B. Vico, largo Martiri della Libertà, piazza Trento e Trieste, via Zecca, via De Tocco, via Monaco La Valletta, via Vernia, via De Lollis, via Marco Vezio Marcello, via Arcivescovado e in tutte le traverse indicate al punto precedente. 
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centro storico blindato e negozi chiusi per Venerdì Santo: l'elenco completo delle strade off limits

ChietiToday è in caricamento