menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dipendenze patologiche: a Vasto il reinserimento passa dal volontariato

SerD e Guardie ecologiche volontarie insieme per il recupero delle persone con affette da dipendenza patologica

L'unità operativa Dipendenze Patologiche della Asl Lanciano Vasto Chieti e il comando regionale delle Guardie Ecologiche Ambientali Volontarie (Geav) hanno firmato un accordo per l’inserimento di utenti del SerD di Vasto in progetti socialmente utili  e di attività di volontariato, finalizzati alla riabilitazione e al reinserimento socio-lavorativo. 

L’accordo firmato dalla direttrice dell'unità operativa Dipendenze Patologiche, Paola Fasciani e dal comandante regionale Geav, Daniele Piri, ha lo scopo di promuovere azioni di sensibilizzazione al sostegno e reinserimento di persone affette da dipendenza da uso di sostanze stupefacenti, alcol, videogiochi, giochi on line e d’azzardo, in trattamento al SerD e che, secondo la valutazione degli operatori, possono cimentarsi in attività di volontariato o in lavori socialmente utili.

“Sono molto grata a tutti coloro che hanno  lavorato sodo per promuovere questa collaborazione tra diverse componenti della società civile - commenta Paola Fasciani - questo accordo, oltre a favorire percorsi riabilitativi  per fasce di popolazione svantaggiate, genera benefici inclusivi favorendo la coesione sociale,  persegue il benessere dell’intera cittadinanza trasformando limiti e debolezze in risorse".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento