Diocesi Lanciano-Ortona: nuove nomine per l'ufficio centrale della Curia

Per la prima volta un laico è stato scelto come cancelliere arcivescovile dall'arcivescovo Cipollone

L'arcivescovo della diocesi di Lanciano-Ortona, monsignor Emidio Cipollone, ha reso note le nomine dell'ufficio centrale della Curia. 

Pochi giorni fa, il prelato ha approvato lo statuto della Curia dell'arcidiocesi, nuovo strumento di riforma della struttura curiale e di rinnovamento dell'azione pastorale.

Al centro della riforma, come spiega lo stesso arcivescovo, "sinodalità ed ecologia integrale".

Cancelliere arcivescovile, con responsablità della segreteria di Curia, è Alessio Primante: è il primo laico a ricoprire questo ruolo nell'arcidiocesi di Lanciano-Ortona.

Vicario episcopale per l'amministrazione è stato nominato don Domenico Di Salvatore, che mantiene l'ufficio di economo diocesano. Don Carmine Miccoli ricoprirà l'ufficio di vicario episcopale per la Pastorale. 

Infine, don Angelo Giordano sarà il nuovo vicario generale e affiancherà monsignor Cipollone nella rappresentanza dell'arcidiocesi. 

"Saremo una squadra - commenta l'arcivescovo - lavoreremo insieme. A noi la responsabilità di mostrare all'intera famiglia frentana quanto siano necessari il confronto e il dialogo". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A Megalò arriva il colosso irlandese Primark

  • L'Abruzzo torna in zona arancione da domenica

  • Esce dal negozio con le scarpe nuove ai piedi, dopo aver messo le vecchie nella scatola: denunciato

  • Focolaio dopo l'uccisione del maiale: a Pizzoferrato salgono a 71 i positivi

  • Allerta meteo della Protezione civile: nevicate fino a quote collinari

  • "Ti pago 100 euro al mese se mi racconti tutto quello che fa il mio ex”: denunciata

Torna su
ChietiToday è in caricamento