rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Attualità

Dimore storiche aperte l’ultima domenica di maggio anche nel Chietino

Adsi rinnova l’appuntamento con l’apertura delle dimore storiche, anche nel Chietino, durante l’ultima domenica del mese, il 26 maggio

Adsi rinnova l’appuntamento con l’apertura delle dimore storiche, anche nel Chietino, durante l’ultima domenica del mese, il 26 maggio. In tutta Italia sono previste 550 aperture straordinarie tra castelli, rocche, ville, parchi e giardini.

L’iniziativa, giunta quest’anno alla XIV edizione, è organizzata in collaborazione con l’Associazione Nazionale Case della Memoria, la Federazione Italiana Amici dei Musei (Fidam) e Federmatrimoni ed Eventi Privati (Federmep) e ha ricevuto il patrocinio di Enit – Agenzia Nazionale del Turismo e della Commissione Nazionale Italiana per l’Unesco.

Il patrimonio culturale privato in Italia, con oltre 37 mila immobili identificati, costituisce una parte fondamentale del patrimonio storico, artistico e culturale nazionale. Contrariamente a quanto si pensi, in Italia vi sono oltre 8.200 dimore private abitualmente aperte al pubblico, superando di gran lunga il numero dei comuni italiani, che ammontano a 7.901: in media, più di una dimora per località. Si può dunque parlare di una delle principali risorse per lo sviluppo del Paese, basato sulla storia e l'identità italiana e che favorisce la nascita di nuove occupazioni e la creazione di un futuro sostenibile a partire dalla propria memoria.

Tra le peculiarità delle dimore abruzzesi che aprono al pubblico, Palazzo Sipari, dimora dell’onorevole Erminio Sipari, fondatore del Parco Nazionale d’Abruzzo giunto al suo primo centenario, e casa natale di Benedetto Croce, ma anche Palazzo Vitto Massei che nel 1832 ha ospitato Ferdinando II re delle Due Sicilie e più di recente, nel settembre 2022, ha accolto alcuni membri della famiglia reale olandese durante la loro visita in Abruzzo e Palazzo Mayer edificato nel 1835 per volere di Michelangelo Mayer, che presenta la consueta tipologia della residenza gentilizia di città e custodisce al suo interno l’antica chiesetta di Sant’Antonio Abate ceduta ai Mayer dal comune di Fossacesia. Ricco di storia è l’Oratorio di Sant’Antonio dei Cavalieri de Nardis, a l'Aquila, chiesa familiare annoverata tra i capolavori del barocco abruzzese, da poco restaurata dopo il terremoto, e che, oltre tempio religioso, è anche tempio musicale, grazie alla presenza di uno degli organi antichi più importanti d’Italia che fa da catalizzatore per le attività musicali che la famiglia ospita.

La giornata nazionale Adsi rappresenta quindi un’occasione unica per sensibilizzare la società civile e le istituzioni sul ruolo che le dimore storiche ricoprono per il tessuto socio-economico del Paese, oltre che per riscoprire le bellezze italiane.

È necessario prenotare la propria visita per recarsi alla dimora prescelta, che si possono visionare qui: https://www.associazionedimorestoricheitaliane.it/eventi-dimore/414406/xiv-giornata-nazionale-domenica-26-maggio-2024-clicca-qui/?lan=it per maggiori informazioni.

Di seguito l’elenco delle aperture previste al momento

Provincia di Chieti

•             Palazzo Tilli, Casoli

•             Palazzo Mayer, Fossacesia - Chieti

Provincia de L’Aquila

•             Palazzo D’Alessandro, Caporciano

•             Oratorio di Sant'Antonio dei cavalieri de Nardis e Palazzo Nardis, L’Aquila

•             Palazzo Ciolina, L’Aquila

•             Grancia dei Celestini gia' ex convento di santa Lucia sec. xiii-xiv, L’Aquila

•             Palazzo Dragonetti, L’Aquila

•             Palazzo Vitto Massei, Pettorano sul Gizio

•             Complesso Palazzo Sipari, L’Aquila

•             Palazzo Ciarrocca, Santo Stefano di Sessanio

•             Casino delle Delizie Branconio, L’Aquila

•             Palazzo Pirro, San Lorenzo

•             Palazzo Rustici, L’Aquila

Provincia di Pescara

•             Fondazione Summa, Pescara

Provincia di Teramo

•             Pinacoteca Civica Casa Museo “Vincenzo Bindi”, Giulianova

•             Villa Rossi, Silvi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dimore storiche aperte l’ultima domenica di maggio anche nel Chietino

ChietiToday è in caricamento