Attualità

Tassa sui rifiuti, approvata la dilazione di pagamento: ecco le nuove scadenze

La delibera votata dal consiglio comunale prevede un acconto del 20% della Tari, con scadenza 30 giugno e 31 luglio

Via libera del consiglio comunale al differimento della scadenza per il pagamento delle rate della Tari. Il provvedimento è stato votato ieri (lunedì 14 giugno) dal consiglio comunale con 20 voti favorevoli e 4 astenuti (Maurizio Costa, Bruno Di Iorio, Serena Pompilio e Giampiero Riccardo). 

Concretamente, la delibera approvata prevede il pagamento di un acconto del 20% della tassa sui rifiuti, con scadenza 30 giugno e 31 luglio e, successivamente, con scadenza 30 settembre, 30 ottobre e 30 novembre per il conguaglio di quanto dovuto, a seguito dell’approvazione del piano tariffario per il 2021.

Un modo, ha spiegato l'assessore ai Tributi Tiziana Della Pena per dare più tempo ai cittadini per pagare e con importi inferiori, grazie a una dilazione maggiore. 

Ora, l'amministrazione è al lavoro sulle tariffe Tari, anche per recepire al meglio le misure governative decise a ristoro dei contribuenti danneggiati dalla pandemia. 

L'assise civica, ieri pomeriggio, ha dato il via libera anche alla creazione di una consulta degli studenti, proposta dai consiglieri Paride Paci (Pd) ed Edoardo Raimondi (La Sinistra con Diego). La proposta elaborata dalla VI commissione, presieduta da Barbara Di Roberto, ha ottenuto 27 voti favorevoli e 4 astenuti (Maurizio Costa, Bruno Di Iorio, Serena Pompilio e Giampiero Riccardo).

"Si tratta di un organismo indispensabile per l'inclusione e l'integrazione di una fetta di popolazione rappresentata dagli studenti universitari residenti in città", spiegano i proponenti.

Il provvedimento impegna alla redazione di un regolamento e alla nascita di sinergie e collaborazioni con il mondo studentesco.

Una bozza di regolamento è già stata redatta: nelle prossime settimane, si continuerà a lavorare nelle commissioni per arrivare alla approvazione definitiva. L'obiettivo è terminare entro l'estate, anche di concerto con gli assessorati alle Politiche Giovanili e alla Pubblica Istruzione, con l'obiettivo di organizzare iniziative e programmi per coinvolgere questo nuovo organismo nella vita della città di Chieti. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tassa sui rifiuti, approvata la dilazione di pagamento: ecco le nuove scadenze

ChietiToday è in caricamento