Mercoledì, 29 Settembre 2021
Attualità San Salvo

Diecimila vele contro la violenza sulle donne: il maxi flash mob della nautica italiana

Lungo la costa abruzzese saranno più di centocinquanta le imbarcazioni a uscire in mare

"Diecimila vele contro la violenza sulle donne, cambiamo rotta insieme": è il maxi flash mob nazionale in programma oggi, domenica 4 luglio. Dalle 11 alle 12 da tutti i porti costieri e dai laghi usciranno in mare contemporaneamente imbarcazioni e natanti a vela, a motore, catamarani e canoe, issando un nastro rosso, simbolo dell'iniziativa, come segno convenzionale per dire stop ad ogni forma di violenza sulle donne.

Lungo la costa abruzzese saranno più di centocinquanta le imbarcazioni a uscire in mare. All’iniziativa, promossa dalla nautica italiana, aderiscono anche l’associazione Dafne Onlus, il centro antiviolenza DonnAttiva, lo sportello antiviolenza Frida, il club nautico San Salvo, il porto turistico San Salvo "Le Marinelle". 

Lo scopo di "Diecimila vele contro la violenza sulle donne, cambiamo rotta insieme" è quello di sensibilizzare e manifestare contro il preoccupante fenomeno della violenza sulle donne. Soltanto nel periodo dall'1 gennaio al 30 maggio 2021 in Italia si sono registrati 104 omicidi, 48 vittime donne di cui 38 uccise in ambito familiare/affettivo; di queste 27 hanno trovato la morte per mano del partner o ex partner. Senza contare le donne che vivono quotidianamente nella paura e subiscono violenza di diversi tipi (domestica, al lavoro, fisica, psichica, economica, verbale, ecc.). 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Diecimila vele contro la violenza sulle donne: il maxi flash mob della nautica italiana

ChietiToday è in caricamento