rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Attualità

Covid, individuata la variante Xbb: primo caso in Abruzzo sequenziato nel laboratorio della d'Annunzio

È quanto emerso dall'ultima flash survey dell'Iss, relativamente a un campione di positivi del 4 ottobre. La variante, detta anche Grifone, è stata sequenziata nel laboratorio di Genetica molecolare dell'università di Chieti

Primo caso di sottovariante Covid Xbb (detta anche Gryphon - Grifone) registrato in Abruzzo: a sequenziarlo è stato il laboratorio di Genetica molecolare dell'università di Chieti e riguarda un paziente di origini straniere.

In Italia al momento si segnala soltanto un altro caso in Friuli Venezia Giulia.

I primi due casi della variante Xbb sono stati registrati dall'Istituto superiore di Sanità in seguito all'indagine periodica condotta sul territorio nazionale per monitorare la diffusione delle varianti del Coronavirus.

"Le caratteristiche genetiche rendono Xbb la variante più immunoevasiva vista sino ad oggi. Si tratta di una sottovariante che si trasmette con maggiore facilità rispetto alle altre, al momento non sembra causare una forma più grave della malattia" evidenziano dall'Iss. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, individuata la variante Xbb: primo caso in Abruzzo sequenziato nel laboratorio della d'Annunzio

ChietiToday è in caricamento