Domenica, 20 Giugno 2021
Attualità

Dopo l'impennata dovuta alla variante inglese scendono i contagi a Guardiagrele

I positivi da 113 a 41 in un mese, in calo la curva di contagi. Il sindaco Di Prinzio: "Non dobbiamo abbassare la guardia ora"

Scende la curva dei contagi a Guardiagrele, dopo l’impennata di gennaio dovuta alla variante inglese.

Il grafico trasmesso dalla Asl e diffuso dal sindaco sull’andamento dei contagi sul territorio comunale mostra infatti il calo notevole di positivi al coronavirus da gennaio ad oggi, fatta eccezione delle giornate dal 26 e 28 gennaio, giorni in cui sono arrivati gli esiti dei tamponi molecolari a seguito delle positività ai test rapidi eseguiti durante lo screening di massa.

contagi ggrele calo-2

Nel paese con poco meno di 9mila abitanti si è passati dai 113 casi di inizio anno ai 41 di oggi.

“Ancora una volta – commenta il sindaco Donatello Di Prinzio - il nostro territorio dimostra di saper affrontare questa pandemia, con la collaborazione ed il senso civico dei cittadini che hanno compreso la serietà della situazione ed hanno osservato le regole per uscire al più presto dalle zone classificate ad alto rischio. I risultati che contano ci mostrano che siamo sulla strada giusta. Non abbassiamo la guardia – raccomanda il primo cittadino- , rispettiamo le regole e torneremo alla normalità”.

Coronavirus a Guardiagrele: la situazione

Questi i dati aggiornati a ieri, 3 febbraio: stabili a 41 i cittadini positivi a Guardiagrele, con 0 nuove positività e 0 riammissioni in comunità rispetto all’ultimo aggiornamento; 106 i cittadini sottoposti a quarantena in attesa dell’esito dei tamponi. Resta stabile a 220 il numero di riammessi in comunità dalla Asl.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo l'impennata dovuta alla variante inglese scendono i contagi a Guardiagrele

ChietiToday è in caricamento