Sabato, 25 Settembre 2021
Attualità

Covid-19, il report settimanale dell’Iss: in Abruzzo ’rischio moderato’

L’ultimo report evidenzia “una diminuzione del livello generale del rischio"

L’Abruzzo è tra le 15 regioni a ‘rischio moderato’: è quanto emerge dalla bozza del report settimanale dell’Istituto superiore di sanità e del Ministero della salute per il monitoraggio dell'epidemia di Covid-19 in Italia. 

L’ultimo report evidenzia “una diminuzione del livello generale del rischio". Secondo i primi dati dalla Cabina di Regìa stanno scendendo l'indice di contagiosità e l'incidenza ogni 100mila abitanti.

L’indice Rt in Italia ad oggi è pari a 0,92. In Abruzzo si attesta a 0.89.

Nel dettaglio,

  •  15 regioni/province autonome hanno una classificazione di rischio moderato: Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Emilia R., Friuli Venezia Giulia, Lazio, Lombardia, Marche, Molise, Piemonte, Pa Trento, Sardegna, Sicilia, Umbria. Di queste, quattro sono classificate "ad alta probabilità di progressione a rischio alto nelle prossime settimane": si tratta di Lombardia, Pa Trento, Sardegna, Sicilia.

  • Le regioni a rischio alto sono 4: Toscana, Valle d'Aosta, Liguria e Puglia.

  • A rischio basso troviamo Veneto e provincia autonoma di Bolzano.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid-19, il report settimanale dell’Iss: in Abruzzo ’rischio moderato’

ChietiToday è in caricamento