rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Attualità

Covid-19, in Abruzzo la curva dei contagi segue la previsione

Secondo il referente regionale per la sanità dell'Unità di Crisi regionale la previsione dovrebbe raggiungere i 1.500 casi di positività

In Abruzzo la curva dei contagi da Coronavirus segue la previsione. Lo afferma Alberto Albani, referente regionale per la sanità dell'Unità di Crisi della Regione Abruzzo.

"Una previsione che - ha ricordato nella rubrica odierna della Regione Sos Coronavirus - dovrebbe raggiungere i 1.500 casi di positività. Numero cui, con i dati di oggi, il territorio sarebbe dunque molto vicino: sono 1.354 quelli registrati".

CORONAVIRUS: IL BOLLETTINO ODIERNO

Si tratta di un numero elevato, ma che per Albani il sistema sanitario regionale è in grado di assorbire, pur sottolineando che "la partita non si vince a livello ospedaliero ma territoriale e adottando comportamenti corretti, per spezzare la linea di trasmissione del virus".

L'organizzazione delle Asl, con i trasferimenti dei pazienti in altri ospedali e nelle cliniche private, aggiunge Albani, sta sostanzialmente funzionando dato che, afferma, "consente di aumentare i posti di terapia intensiva e sub intensiva". Una rete ospedaliera che, precisa, "ha mostrato una grande capacità di integrazione consentendo a tutti di essere curati".

Secondo il primario, inoltre, la potenza del Coronavirus in Abruzzo si attesta su una capacità di contagio di 2-2,5: ovvero un Covid positivo puo' infettare a sua volta due/due pazienti e mezzo. "Pur essendo elevato il rischio - ha concluso Albani- si tenga conto che il morbillo ha una capacità di contagio di uno a 18. Purtroppo il Coronavirus presenta una capacità di peggioramento che puo' portare alla mortalità".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid-19, in Abruzzo la curva dei contagi segue la previsione

ChietiToday è in caricamento