menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scuola, in arrivo le cover anti Covid per i banchi di infanzia e primaria

I banchi diventano macchinine di cartone e materiali ecologici per proteggere salute dei bambini e personalizzare le aule: presentato il progetto all’ufficio scolastico regionale e a tutti i comuni

Cover anti-Covid anche a Chieti e in Abruzzo per banchi di scuola dei più piccoli. 

L’associazione Visionari ha presentato all’Ufficio scolastico regionale e a tutti i comuni abruzzesi il progetto sociale in tema di scuole e Covid.
La no profit specializzata in tecnologia in collaborazione con l’azienda Ecovida ha realizzato il progetto “Bibicar”: delle vere e proprie “cover anti-Covid” da applicare ai banchi delle scuole dell’infanzia e primarie per trasformare il banco  in un gioco istruttivo rendendolo un luogo protetto, personalizzato e a prova di Covid.

“Si tratta di una cover totalmente ecocompatibile e sicura - spiegano gli ideatori -  realizzata da cartone e plastica riciclata che, montata su un banco scolastico, lo trasforma in una macchinina. Cinque le grafiche a disposizione delle scuole: camion dei pompieri, macchina della polizia, pulmino e due utilitarie. Una volta montata, la cover “Bibicar” rende il banco un posto sicuro, chiuso sui tre lati dove siede il bambino ma con inserti in plastica riciclata trasparente come parabrezza e finestrini, in modo da consentire la visione all’esterno e l’interazione con gli altri bambini e l’insegnante”.

 Ora le cover che proteggono i banchi sono state proposte a tutti i comuni dell’Abruzzo e all’Ufficio scolastico Regionale, affinché ne valutino l’adozione sul territorio.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Variante inglese del Covid, boom di casi a Guardiagrele

Attualità

Abruzzo in zona arancione: cosa cambia da oggi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento