Sanità, sindacato Usb su stabilizzazione precari: "Buona notizia ma non basta"

Il sindacato di base esprime soddisfazione per la stabilizzazione di 128 infermieri nella provincia di Chieti attraverso un avviso pubblico

Esprime soddisfazione il sindacato Usb dopo che la Asl Lanciano Vasto Chieti ha deliberato l'assunzione di 128 gli infermieri che verranno stabilizzati nella provincia di Chieti attraverso un avviso pubblico.

Il sindacato di base ora chiede di " procedere con nuove assunzioni,la stabilizzazione del personale in appalto e accrescere le forniture di dispositivi protettivi indivisuali (Dpi) e tamponi verso i dipendenti per migliorare davvero la risposta della sanità abruzzese alla pandemia".

Proprio la stabilizzazione del personale in appalto resta tra le priorità indicate dall'Usb. "Non possiamo esimerci dal chiedere alla Regione e alla stessa Asl lo stesso coraggio nel trovare una soluzione per la stabilizzazione di tutto il personale sanitario e non, che lavora da anni negli appalti dei servizi ospedalieri esternalizzati. Anche loro stanno svolgendo un ruolo fondamentale in questa lotta senza frontiere contro il nuovo coronavirus, con tutele e garanzie sulla sicurezza che di fatto però sono limitate. Da anni - si legge nella nota del sindacato - chiediamo la reinternalizzazione dei servizi Oss, mensa e pulizia nella Asl della provincia di Chieti".

A riguardo il sindacato di base ricorda che in passato ha più volte "dato indicazioni circa la reinternalizzazione dei servizi in questione, al contempo è depositata in Regione una proposta di Legge Regionale circa il riconoscimento del lavoro svolto nel tempo dal personale in appalto nelle corsie degli ospedali abruzzesi. È quindi arrivato il momento di riconoscere e valorizzare centinaia di lavoratori che a stretto contatto con il virus rischiano il contagio tutti i giorni, problema che purtroppo già si sta verificando".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Pantafica, lo spaventoso spettro notturno secondo la credenze popolare abruzzese

  • Coronavirus: 54 nuovi casi in Abruzzo, la maggior parte in provincia di Chieti e c'è anche un morto

  • La d'Annunzio è pronta a ripartire: lezioni su prenotazione, esami a scelta in presenza oppure online

  • Coronavirus: un solo nuovo caso, ma c'è un morto per la prima volta dopo un mese un mezzo di tregua

  • Camioncino della nettezza urbana si ribalta contro un muro di cinta

  • Fabrizio Di Stefano a Matteo Salvini: "Troverai una Chieti cambiata e che riparte"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento