Attualità

Dipendente positivo al Covid: chiuso per sanificazione il Comune di San Salvo

Il sindaco Tiziana Magnacca ha predisposto la chiusura delle sedi comunali per la sanificazione immediata. Controlli e segnalazioni nei parchi e negli spazi dove si riuniscono i giovani

Uffici comunali chiusi oggi (venerdì 6 novembre) a San Salvo dopo che un dipendente è risultato positivo al coronavirus. Il sindaco Tiziana Magnacca ha pertanto predisposto la chiusura delle sedi di piazza Giovanni XXIII e piazza San Vitale per far eseguire la sanificazione immediata dei locali.

Garantiti i servizi essenziali dell’ufficio di Stato civile per la sola ricezione di denunce di nascita o di decesso previa prenotazione telefonica al numero 328 682 6010 e il servizio di Polizia locale al numero 0873 54113.

Secondo i dati dell’ultimo bollettino del Dipartimento di prevenzione della Asl a San Salvo sono due i cittadini positivi al coronavirus, mentre sei persone sono state dichiarate guarite. 

Il sindaco intanto ha predisposto una serie di controlli specifici nei parchi e negli spazi dove si riuniscono i giovani per verificare il rispetto delle norme anti Covid. “Sono state identificate diverse decine di persone, in particolare moltissimi minori, i cui nominativi saranno ora inviati per ulteriori controlli in Prefettura per eventuali sanzioni e conseguente segnalazione al tribunale dei minori, che vedranno anche il coinvolgimento dei genitori” fa sapere l’assessore alla Sicurezza Fabio Raspa.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dipendente positivo al Covid: chiuso per sanificazione il Comune di San Salvo

ChietiToday è in caricamento