Attualità

Coronavirus, anche Rodrigo converte parte della produzione in mascherine

La Siac Fashion che produce e commercializza i marchi Rodrigo, Piacemolto e Montaliani, ha deciso di attuare un piano di riconversione industriale alla luce dell'emergenza Coronavirus

La Siac Fashion, azienda abruzzese nota sul mercato nazionale e internazionale per la produzione e commercializzazione dei marchi Rodrigo, Piacemolto e Montaliani, ha deciso di attuare un piano di riconversione industriale che riguarda i propri reparti produttivi, impegnandosi nella produzione di mascherine facciali protettive. Il laboratorio di taglio, cucito e confezionamento delle camicie è stato riorganizzato per massimizzare l’efficienza produttiva, ed è stato creato un reparto dedicato alla produzione di mascherine. Il volume di produzione previsto per i prossimi mesi dovrebbe consentire di soddisfare la crescente domanda di mascherine lavabili, sterilizzabili e riutilizzabili proveniente in primis dal territorio locale e regionale, ma anche da quello nazionale e d’oltralpe.

"Abbiamo deciso di organizzare, in partnership con Green Bike Messenger,  che garantirà la consegna entro 48 ore  - dichiara Marco Merlino, amministratore della società, che aggiunge – l’8% del ricavato delle vendite delle mascherine prodotte per il mercato nazionale verrà devoluto alla Protezione Civile".

_DSC9071-2

Gli ordini potranno essere effettuati direttamente accedendo al sito www.pmlab-mask.it ideato dalla Aeffe Lab, digital agency abruzzese, in logica di solidarietà digitale. Tutte le mascherine sono prodotte in tessuto 100% cotone certificato Oeko-Tex, ad alta qualità e resistenza, e sono riutilizzabili e sterilizzabili.

"La riconversione dell’unità produttiva abruzzese e l’ingresso nel mercato delle mascherine riutilizzabili e personalizzabili – prosegue l’amministratore della Siac Fashion- ci consente di mantenere, almeno parzialmente, l’operatività aziendale e di poter così continuare a garantire un impiego a dipendenti e collaboratori quando il mercato sarà ritornato alla normalità".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, anche Rodrigo converte parte della produzione in mascherine

ChietiToday è in caricamento