rotate-mobile
Attualità

Processione annullata, Arciconfraternita: "Il Venerdì Santo recitiamo la preghiera del nostro Arcivescovo"

Il Governatore Perrotti invita all'unità attraverso la preghiera scritta da Bruno Forte per la liberazione dei mali

Dopo l'annuncio dell'annullamento della Processione del Venerdì Santo a Chieti dovuto alla situazione di emergenza nazionale legata al Coronavirus, il Governatore dell'Arciconfraternita del Sacro Monte dei Morti che organizza il tradizionale evento religioso teatino invita la cittadinanza a "raccoglierci tutti in preghiera nell’ora della celebrazione della Santa Messa del Venerdì Santo e a offrire ciascuno al Signore il sacrificio della rinuncia, per quest’anno, a quel rito di confessione collettiva che è la nostra Processione la quale fa parte della storia religiosa della nostra Città che in essa trova le radici profonde della propria identità".

Il Governatore invita ad "invocare la liberazione dai mali attraverso la preghiera scritta dal nostro Arcivescovo, per la liberazione dal Covid-19".

Preghiera per invocare la liberazione dai mali:

Signore Gesù, Salvatore del mondo/speranza che non ci deluderà mai,/abbi pietà di noi e liberaci da ogni male!/Ti preghiamo di vincere il flagello/di questo virus, che si va diffondendo,/ di guarire gli infermi, di preservare i sani, /di sostenere chi opera per la salute di tutti./Mostraci il Tuo Volto di misericordia e salvaci nel Tuo grande amore./Te lo chiediamo per intercessione di Maria, Madre Tua e nostra,/che con fedeltà ci accompagna./ Tu che vivi e regni/nei secoli dei secoli./Amen

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Processione annullata, Arciconfraternita: "Il Venerdì Santo recitiamo la preghiera del nostro Arcivescovo"

ChietiToday è in caricamento