Attualità

Coronavirus: in Abruzzo salgono i positivi (+85) ma non c'è nessuno in terapia intensiva

La maggior parte nel Pescarese. Nessun deceduto, un solo guarito, mentre si registrano altri due ricoveri in area medica. I dati di domenica 25 luglio

Risale il numero dei positivi al coronavirus in Abruzzo, ma si svuotano le terapie intensive.

Sono 85 i contagiati in più rispetto a ieri, di età compresa tra 1 e 85 anni: 7 in provincia di Chieti, ben 46 in quella di Pescara, 8 nell'Aquilano, 18 nel Teramano e 6 con residenza in accertamento.

Il bollettino odierno non fa registrare di nuovo alcun decesso legato al Covid, rispetto a ieri c'è stato soltanto un guarito.

Per la prima volta in Abruzzo non ci sono ricoveri in terapia intensiva, ma ci sono due nuovi pazienti in area medica che portano il totale dei ricoverati col Covid a 24. 

1178 persone, infine, si trovano in isolamento domiciliare (+83).

Attualmente in Abruzzo si contano 1202 positivi (+84). Ieri sono stati eseguiti 2197 tamponi molecolari e 3962 test antigenici.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus: in Abruzzo salgono i positivi (+85) ma non c'è nessuno in terapia intensiva

ChietiToday è in caricamento