Coronavirus, nasce l'osservatorio Lidu sui fenomeni di usura, estorsione e sovraindebitamento

La Lega Internazionale per i Diritti dell'Uomo (L.I.D.U.) – Regione Abruzzo e Molise presenta il servizio gratuito di assistenza al fine di offrire un supporto ai più deboli e cercare di evitare che questi cadano nelle mani degli usurai

Un servizio di assistenza gratuita per fronteggiare l'altra faccia dell'emergenza coronavirus che sta causando a tanti cittadini, imprenditori e non, difficoltà economiche e finanziarie molto pesanti. Lo ha istituito la Lega Internazionale per i Diritti dell'Uomo (L.I.D.U.) – Regione Abruzzo e Molise, che si trova a Lanciano.

Un servizio gratuito di assistenza per offrire un supporto ai più deboli. "L'idea - spiegano dalla Lidu - è nata dalla forte richiesta di persone che, in questi giorni della Fase 2, ci hanno contattato per denunciare anche le difficoltà incontrate per ottenere dalle banche i finanziamenti previsti dal decreto liquidità". 

Diversi esercizi commerciali si stanno preparando alla riapertura, ma molti sono a corto di liquidità.

“Attualmente – spiega Massimo Bomba, Presidente della Lega Internazionale per i Diritti dell'Uomo (L.I.D.U. - Abruzzo e Molise) - non ancora abbiamo dati precisi ma temiamo, soprattutto in questa fase di “riapertura”, le avance di “alcuni soggetti” pronti ad aiutare i cittadini, le aziende, le attività commerciali in difficoltà che in questo momento di crisi economica non riescono più a pagare i debiti. Ma non solo – continua Bomba - potrebbero cadere vittime degli usurai anche quelle persone, prese dalla disperazione, che oggi si stanno recando dalle banche per accedere ai prestiti agevolati dei 25mila euro; basti pensare che, negli ultimi giorni, abbiamo ricevuto segnalazioni da parte di cittadini che sono stati vittime di pratiche scorrette da parte degli Istituti di credito nella richiesta di documentazione non prevista dal decreto liquidità". L'Abi è già intervenuta sul punto richiamando le banche ai propri doveri con una circolare che dettava le regole per velocizzare l'erogazione di liquidità ma ad oggi nulla è cambiato.

L'attività dell'Osservatorio Lidu concorrerà a esaminare l'andamento del fenomeno e proporre soluzioni concrete per risolvere le problematiche .

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'osservatorio si torva a Lanciano, per informazioni e per prenotare l'assistenza basterà chiamare  il numero 0872 592119 oppure inviare una e-mail a segreteria@liduabruzzo.it.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • DIRETTA - Elezioni comunali 2020: ballottaggio Di Stefano-Ferrara

  • Elezioni comunali, i voti ricevuti da tutti i candidati consiglieri

  • Comunali Chieti: exit poll e prime proiezioni

  • Torrevecchia in lutto per la scomparsa di Erica: aveva solo 26 anni

  • Chieti sceglie il nuovo sindaco: ha votato il 67,87%, più del 2015 - LA DIRETTA

  • La sfida elettorale riparte: Di Stefano e Ferrara al ballottaggio per governare Chieti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento