Lanciano, anonimo lascia 100 mascherine al comando di Polizia municipale

A renderlo noto è il sindaco frentano Pupillo che attraverso i social ha voluto ringraziare il gesto del giovane "volato via come un angelo custode"

Una bella storia arriva da Lanciano in quese settimane di emergenza Coronavirus. Il sindaco Pupillo attraverso la sua pagina Facebook ha fatto sapere che mercoledì mattina "un giovane è entrato nel comando della Polizia Municipale e dopo poche parole pronunciate velocemente all'agente in servizio nell'ufficio al piano terra è andato subito via. L'agente piantone non è riuscito a sentire bene, un po' per il vetro che separa l'utenza dall'ufficio, un po' per la velocità con cui tutto è avvenuto".

Quando l'agente in servizio si è avvicinato è arrivata la piacevole scoperta. "Il ragazzo aveva lasciato nei pressi della fessura passa documenti del vetro divisorio due scatole di mascherine chirurgiche: 100 mascherine per la nostra Polizia Municipale, dall'inizio impegnata in uno straordinario servizio di assistenza alla popolazione e di vigilanza delle misure da rispettare nell'interesse di tutti".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il sindaco si rivolge dunque al ragazzo che ha agito attraverso un'associazione (anch'essa anonima). "Vorremmo ringraziare questa associazione e questo ragazzo volato via come un angelo custode senza neanche dare il tempo di un sorriso o di un grazie per un gesto così grande di solidarietà che rinfranca e conforta tutti noi. Il più sentito ringraziamento da parte di tutta la Polizia Municipale, con in testa il comandante Guglielmo Levante, e dell'amministrazione comunale per un gesto che, in giornate complicate come queste, ha offerto calore e dato ancora più coraggio a tutti gli agenti impegnati tanto faticosamente in strada per provare a limitare il diffondersi di questa tremenda epidemia".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e i modi per tutelarsi dal contagio

  • Se ne è andata la professoressa Lea Curti Pancella

  • Coronavirus: 116 nuovi casi in Abruzzo, 40 in provincia di Chieti

  • Coronavirus: dimesso dall'ospedale un paziente trattato con il farmaco sperimentale Tocilizumab

  • Rallentano i decessi: cinque anziani morti nelle ultime ore, uno è di Ortona

  • Coronavirus in Abruzzo, Marsilio: "Un pizzico di speranza dai dati dei nuovi contagi"

Torna su
ChietiToday è in caricamento