Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Fase 2, il caffè al bar si prende da asporto: "Un primo passo verso la normalità" [VIDEO]

I titolari delle attività teatine e i loro clienti alle prese con il take away per l'emergenza Coronavirus

 

La fase 2 avviata il 4 maggio scorso ha permesso di alzare le serrande ai bar (e ristoranti) per ricominciare la loro attività, seppur solamente in modalità d'asporto.

Le attività in questione possono servire cibi e bevande ma non all'interno del loro locale. Nel centro storico teatino non tutti i bar hanno scelto di riaprire in attesa di poter riprendere l'attività normalmente. Nei bar che hanno scelto di organizzarsi con l'asporto si vedono file di persone attendere il proprio turno all'esterno per ritirare, ad esempio, un caffè da consumare rigorosamente per strada.

"Un primo passo verso la normalità" è il leit motiv di esercenti e consumatori, in attesa di tornare alla vita di sempre.

Potrebbe Interessarti

Torna su
ChietiToday è in caricamento