Coronavirus, un nuovo caso e un decesso in Abruzzo: il bollettino

Un ricovero in terapia intensiva. Gli attualmente positivi sono 107 (7 in meno rispetto a ieri). Gli ultimi dati

Un nuovo caso positivo (in provincia di Pescara) e un decesso in Abruzzo: sono i dati del bollettino odierno elaborati dal Servizio Prevenzione e Tutela della Salute dell'Assessorato regionale alla Sanità. 

Gli attualmente positivi (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 107, ovvero 7 in meno rispetto a ieri.
 

Un paziente è ancora ricoverato in terapia intensiva, 14 pazienti (uno in più rispetto a ieri) sono in ospedale in terapia non intensiva; gli altri 92 (-8 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl.

Sono invece 2790 dimessi/guariti (+7 rispetto a ieri) di cui 17 che da sintomatici con manifestazioni cliniche associate al Covid 19 sono diventati asintomatici e 2773 che hanno risolto i sintomi dell'infezione e sono risultati negativi in due test consecutivi.

In Abruzzo, dall'inizio dell'emergenza, sono stati registrati 3369 casi positivi al Covid 19; nel numero dei casi positivi sono compresi anche 472 pazienti deceduti. Complessivamente sono stati eseguiti 125542 test.

Del totale dei casi positivi, infine, 256 sono residenti o domiciliati in provincia dell'Aquila, 837 in provincia di Chieti, 1613 in provincia di Pescara (+1 rispetto a ieri), 635 in provincia di Teramo, 27 fuori regione; mentre per un caso non è indicata la provenienza.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'Abruzzo cambia idea: "Ritorno in zona arancione dal prossimo 4 dicembre"

  • L'Abruzzo non uscirà dalla zona rossa il 4 dicembre: manca solo l'ufficialità

  • Nuove assunzioni alla De Cecco dal 2021: ecco il piano industriale

  • Covid-19: cambia lo scenario in Italia, ma l'Abruzzo resta 'rosso'

  • Abruzzo in zona rossa fino al 10 dicembre in base al decreto ma si prova ad anticipare

  • Esercenti disperati per la perdita del ponte dell’Immacolata: "Abruzzo unica regione rossa: ristori subito"

Torna su
ChietiToday è in caricamento