menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, anche il principe Carlo di Borbone a sostegno della Asl di Chieti

Attraverso l’Ordine cavalleresco Costantiniano di San Giorgio è stata donata una fornitura di mascherine e un contributo economico alla Asl 

Il principe Carlo di Borbone attraverso la onlus dell'ordine cavalleresco Costantiniano di San Giorgio ha donato alla Asl Lanciano Vasto Chieti, una fornitura di 1200 mascherine oltre a un contributo di 8 mila euro per l’acquisto di dispositivi di protezione individuale delle unità speciali.

“Nel corso della raccolta fondi che ho deciso di lanciare a sostegno degli ospedali con meno risorse ci siamo orientati verso i territori ove maggiore risultava l’urgenza nell’intervenire contro il diffondersi del covid-19 – spiega il principe Carlo di Borbone - abbiamo apprezzato il progetto delle unità speciali di continuità assistenziali istituite nella Asl di Lanciano Vasto e Chieti per la gestione dell'emergenza sanitaria, al fine di consentire l’assistenza domiciliare a favore di pazienti affetti da Covid-19 che non necessitano di ricovero ospedaliero".

i ringraziamenti da parte della Asl arrivano dal direttore generale, Thomas Schael “quella dell'Ordine è una donazione preziosa e di grande valore, soprattutto etico, perché pone in primo piano la sicurezza degli operatori della sanità, che hanno svolto un lavoro prezioso e continuano a essere in prima linea nella gestione del Coronavirus".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento