Coronavirus: 7 nuovi casi positivi, quasi tutti alla Asl di Chieti

Tre i decessi (tutti fuori provincia), mentre il numero complessivo dei ricoverati in terapia intensiva rimane invariato rispetto a ieri (6 pazienti)

Si registra un incremento di 7 nuovi casi positivi al coronavirus in Abruzzo, su un totale di 1260 tamponi analizzati 7 (0.5% di positivi sul totale). Lo comunica il Servizio Prevenzione e Tutela della Salute dell'Assessorato regionale alla Sanità. Nella giornata di ieri (17 maggio) i positivi erano stati 8 su 1332 tamponi analizzati (0.6 %).

Sei dei nuovi casi di oggi si riferiscono alla Asl Lanciano-Vasto-Chieti, uno alla Asl di Teramo.

Il numero totale dei casi positivi in Abruzzo, dall'inizio dell'emergenza, è di 3193: di questi, 246 si riferiscono alla Asl Avezzano-Sulmona-L'Aquila, 811 alla Asl Lanciano-Vasto-Chieti, 1487 alla Asl di Pescara e 649 alla Asl di Teramo.

Tre decessi in Abruzzo

Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 388 pazienti deceduti, 3 in più rispetto a ieri: i nuovi decessi (alcuni dei quali avvenuti nei giorni scorsi, ma la cui positività al virus è arrivata nelle ultime 24 ore) riguardano una 88enne di Pescara, una 78enne di Pratola Peligna e un 70enne di Montesilvano. Spetterà come sempre all'Istituto Superiore di sanità attribuire le morti al coronavirus, in quanto si tratta di persone che potrebbero già essere state affette da patologie pregresse.

Salgono a 1392 i guariti

Al momento in Abruzzo ci sono 1392 dimessi/guariti: 13 in più rispetto a ieri, di cui 228 che da sintomatici con manifestazioni cliniche associate al covid sono diventati asintomatici e 1164 che hanno risolto i sintomi dell'infezione e sono risultati negativi in due test consecutivi.

Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 1413, con una diminuzione di 9 unità rispetto a ieri. 

Dall'inizio dell'emergenza coronavirus sono stati eseguiti complessivamente 57897 test, di cui 51690 sono risultati negativi.

I ricoveri: 6 pazienti in terapia intensiva

191 pazienti (-2 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in terapia non intensiva (18 in provincia dell'Aquila, 79 in provincia di Chieti, 81 in provincia di Pescara e 13 in provincia di Teramo), 6 (invariato rispetto a ieri) in terapia intensiva (1 in provincia dell'Aquila, 1 in provincia di Chieti, 2 in provincia di Pescara e 2 in provincia di Teramo). Gli altri 1216 (-7 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl (19 in provincia dell'Aquila, 452 in provincia di Chieti, 647 in provincia di Pescara e 98 in provincia di Teramo).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un male si è portato via il tenente Nicola Di Biase, aveva solo 27 anni

  • Fibromialgia: finalmente l'Abruzzo definisce le linee guida per diagnosi e trattamento

  • Si è spento Giuseppe Sigismondi, titolare della storica tabaccheria lungo corso Marrucino

  • A fuoco chiosco in piazza Garibaldi nella notte

  • Morì all'improvviso durante l'emergenza sanitaria: una messa per ricordare l'autista della Croce Gialla Cocco

  • Speleologi bloccati nella grotta a Roccamorice: trovato morto il terzo, un geologo dello Speleo club di Chieti

Torna su
ChietiToday è in caricamento