Coronavirus: 3 nuovi contagi, nessun decesso e 3 pazienti in terapia intensiva

Due casi alla Asl di Chieti. Dall’inizio dell’emergenza in Abruzzo sono stati registrati 3230 casi positivi al Covid 19

Tre nuovi casi positivi al coronavirus in Abruzzo su un totale di 1276 tamponi analizzati (0.2% di positivi sul totale): è il dato che arriva dal bollettino odierno del Servizio Prevenzione e Tutela della Salute dell’Assessorato regionale alla Sanità. Nella giornata di ieri (25 maggio) era stato registrato un solo caso positivo in più su 1173 tamponi (0.08%).

I casi di oggi si riferiscono 2 alla Asl Lanciano-Vasto-Chieti e uno alla Asl di Pescara.

Dall’inizio dell’emergenza in Abruzzo sono stati registrati 3230 casi positivi al Covid 19. Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 400 pazienti deceduti, numero invariato rispetto a ieri e 1921 dimessi/guariti, ben 140 in più rispetto a ieri.

Al momento 142 pazienti (-7 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in terapia non intensiva (11 in provincia dell’Aquila, 61 in provincia di Chieti, 60 in provincia di Pescara e 10 in provincia di Teramo), 3 (invariato rispetto a ieri) in terapia intensiva (0 in provincia dell’Aquila, 0 in provincia di Chieti, uno in provincia di Pescara e 2 in provincia di Teramo).

Gli altri 764 (-130 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl (17 in provincia dell’Aquila, 148 in provincia di Chieti, 521 in provincia di Pescara e 78 in provincia di Teramo).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'Abruzzo cambia idea: "Ritorno in zona arancione dal prossimo 4 dicembre"

  • "Presunti favori dai vigili": il nome di Marsilio nella puntata di Report, ma il presidente respinge le accuse

  • Covid-19: cambia lo scenario in Italia, ma l'Abruzzo resta 'rosso'

  • Dopo una telefonata gli clonano il numero e rubano 15 mila euro dal conto: denunciate

  • VIDEO - "Cambio moglie" fa tappa a Lanciano: i circensi Ferrandino protagonisti con i parrucchieri Sorrentino

  • Sospesi gli scavi in piazza San Giustino: ora servono finanziamenti per non rinunciare alla valorizzazione del sito

Torna su
ChietiToday è in caricamento